Chelsea-Sunderland 1-2: Mou, addio Premier?

Dopo essere passati in vantaggio nel primo tempo con Eto'o, i blues subiscono la rimonta e perdono in casa contro l'ultima in classifica

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il Chelsea, a sorpresa, perde in casa contro il Sunderland: dopo il gol di Eto'o sono arrivati il pareggio di Wickham nel primo tempo e la rete decisiva di Borini su calcio di rigore a 10' dalla fine. Questa rimarrà una data storica in Premier: prima sconfitta di Mourinho in casa in 78 partite, ma soprattutto il Chelsea subisce un duro colpo nella corsa al titolo.

L'equilibrio - Subito una novità di formazione: Cech è costretto al forfait per un virus parte Schwarzer titolare contro il Sunderland, Mourinho lo tiene a riposo anche in vista della semifinale di Champions League contro l'Atletico Madrid. Samuel Eto'o porta in vantaggio il Chelsea dopo 12'con il dodicesimo gol per i blues, tutti allo Stamford Bridge per il camerunense. Ma Connor Wickham pareggia i conti poco dopo: come contro il Manchester City, è ancora lui a riportare in partita il Sunderland.

La storia - Nel secondo tempo il risultato rimane bloccato fino a dieci minuti dalla fine quando l'arbitro assegna un rigore per gli ospiti: Fabio Borini dal dischetto batte Schwarzer, costringe José Mourinho alla prima sconfitta in casa in Premier League e il Chelsea subisce un duro colpo nella corsa al titolo a una settimana dalla sfida al vertice contro il Liverpool.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.