Barcellona, tutti contro Martino

La stampa locale e i tifosi non hanno preso bene la sconfitta contro il Granada e l'eliminazione dalla Champions League nel giro di quattro giorni

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

L'eliminazione dalla Champions League ai quarti di finali ad opera dell'Atletico Madrid dopo la sconfitta per 1-0 al Vicente Calderon, sommata a quella di sabato sera sul campo del Granada, sempre per 1-0, hanno lasciato strascichi profondi in casa blaugrana: tra pochi giorni c'è la finale di Coppa del Re contro il Real Madrid, ma già si fanno i nomi per un successore in panchina, perché il capro espiatorio è stato individuato, ovviamente, nel Tata.

Rabbia - Si dice che neppure una vittoria il 17 sera, successo che regalerebbe la Copa al Barcellona, possa salvare Martino: lui e la squadra sono stati duramente contestati al ritorno da Granada, una volta atterrati all'aeroporto. Come se non bastasse ieri la stampa spagnolo non c'è andata leggera: “Tataclisma!”, ha titolato il 'Mundo Deportivo', 'Sport' ha fischiato tre volte: “Adiós Liga, adiós Tata, adiós... ”. Poi ci ha pensato anche il direttore sportivo Zubizarreta ad aumentare la rabbia dei tifosi, con delle dichiarazioni post-gara abbastanza discutibili: "Abbiamo fatto tutto il possibile per vincere, ma la palla non è voluta entrare. Il gioco ci consola, i risultati meno. Messi? ha giocato molto bene".

Futuro - Alla fine della fiera comunque, chi paga è sempre l'allenatore: secondo quanto riporta il quotidiano sportivo catalano 'Sport', l'attuale guida tecnica del Borussia Dortmund, il tedesco Jurgen Klopp, sarebbe già pronto a subentrare al Tata, già da giugno. Sarebbe gradito alla dirigenza blaugrana per la carica motiva che, notoriamente, è in grado di trasmettere alla squadra. L'uomo che potrebbe far dimenticare una volta per tutti il tiki-taka e Guardiola.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.