Ancelotti: "Bayern favorito"

"Comunque affrontare il Real Madrid è difficile per tutti, e quest'anno lottiamo su tre fronti dopo tanto tempo"

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

"Il Bayern magari è favorito, ma non è facile affrontare il Real Madrid", queste sono le prime parole di Carlo Ancelotti dopo il sorteggio delle semifinali di Champions League.

L'analisi - "Il sorteggio è buono perché noi siamo ancora dentro. Affronteremo una squadra temibile e vogliamo far bene. Puntiamo in alto e abbiamo entusiasmo, perché da diverso tempo il Real Madrid non era in lotta su tutti i fronti. Il Bayern Monaco ha qualità a livello individuale e collettivo, Guardiola è uno dei migliori allenatori al mondo. Non credo sia determinante giocare il match di ritorno in  trasferta", ha detto l'allenatore italiano alla vigilia della sfida del Bernabeu contro l'Almeria.

CR7 - "Cristiano  Ronaldo non è disponibile per domani: si è fatto male nella gara di andata contro il Borussia Dortmund, è una piccola lesione. Si sta curando, non so se sarà pronto per la finale di Coppa del Re. Se ci sono possibilità di impiegarlo mercoledì vuol dire che non è un problema grave. Lui non è contento, ma non abbiamo intenzione di correre rischi. Se non sta bene, non gioca".

Speranze - "Magari vinciamo tre titoli o forse non vinciamo nulla. Però, per la prima volta dopo tanti anni, la squadra lotta su tre fronti", ha concluso.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.