Francia: Blanc e Ranieri in discussione

Gli allenatori delle prime due in classifica di Ligue1 sono sotto osservazione. Al loro posto i club sognano Wenger e Zidane

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il PSG è uscito dalla Champions in modo inaspettato, dopo che la partita di andata aveva messo la qualificazione alle semifinali in discesa. Il Monaco è secondo in Ligue1, ma il clima nello spogliatoio sembra essere un po’ teso. I due allenatori sono stati messi in discussione e al loro posto i due club milionari sognano Wenger e Zidane: due allenatori agli antipodi.

L’Esperto – Il PSG sogna uno dei migliori tecnici francesi, peccato che il livello medio non sia elevatissimo. Wenger è un uomo e un manager esperto ma, alla luce dei dati, poco vincente: è dal 2005 che all’Arsenal non vince un trofeo. Dopo il periodo d’oro 1997-2005, quando sotto la guida di Wenger i Gunners vinsero tre campionati, quattro Coppe d’Inghilterra e quattro Community Shield. Mourinho lo ha definito, senza alcun rispetto e con la solita sfacciataggine, ma con un po’ di ragione “Uno specialista in fallimenti”. Wenger non ha mancato di stile nella risposta, gettando acqua sul fuoco. Però in Inghilterra sono dieci anni che non alza una coppa.

Il Vincente – Il Monaco sogna un uomo vincente per natura, che in realtà non ha nessuna esperienza concreta da allenatore, se non quella di vice-Ancelotti al Real Madrid. Zidane da calciatore ha trionfato in Francia, Italia e Spagna, portando a casa con Bordeaux, Juventus, Real Madrid e Nazionale tre titoli nazionali, tre supercoppe di Lega, due coppe Intertoto, due coppe Intercontinentale, due supercoppe Uefa, una Champons League, un Mondiale e un Europeo. Ma può bastare a fare di lui un allenatore di livello? 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.