Everton-Arsenal 3-0, Champions a rischio

La squadra di Wenger perde male a Goodison Park e rischia il sorpasso da parte dei Toffees, che con una partita da recuperare possono aggiudicarsi il quarto posto in classifica

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Scontro diretto per il quarto posto, l'ultimo disponibile per la qualificazione alla prossima edizione della Champions League: è l'Everton di Roberto Martinez ad aggiudicarsi la sfida contro l'Arsenal, i toffees vincono 3-0 e mettono fuori la freccia per il sorpasso.

2-0 - L'inizio del primo tempo non sembra incoraggiante per l'Everton perché dopo appena dieci minuti Osman è costretto ad uscire per infortunio, al suo posto entra il giovane Ross Barkley. Al 14' però i padroni di casa passano in vantaggio con il solito Steven Naismith e, venti minuti dopo, trovano anche il raddoppio grazie a Lukaku. Gol numero 20 per il nazionale belga: è record per l'Everton visto che nessun giocatore dei blues di Liverpool segnava così tanto dalla stagione 2007/2008 (Yakubu con 15 reti).

3-0 - Nella ripresa il copione non cambia: al 61' i padroni di casa fanno 3-0 anche se non si capisce bene se sia Mirallas a toccare per ultimo oppure Arteta. Una cosa è certa, questo gol è quello che segna il game-over a Goodison Park: da lì in poi solo una traversa di Oxlade Chamberlain, entrato al posto di Podolski, e poco altro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.