Giggs, nessun problema con Moyes

Il gallese, alla vigilia dei quarti di finale contro il Bayern Monaco, ha negato qualsiasi problema con il suo tecnico e si è rifiutato di darsi per vinto contro i tedeschi

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Un giocatore come lui non può immaginare di considerarsi sconfitto, ancor prima di iniziare a giocare. Per questo motivo, Ryan Giggs non intende inchinarsi prima del tempo di fronte ad una squadra in grado di vincere la Bundesliga con sette giornate di anticipo, vincendo in patria 25 gare su 28 fino a questo momento.

Moyes – In conferenza stampa, la leggenda dello United ha parlato di Moyes che era seduto al suo fianco: “Non c’è nessun problema con il nostro Manager. Il rapporto è ottimo. È ovvio che da giocatore vuoi giocare tutte le volte. So però che da 5-6 anni non gioco ogni partita, cerco di giocare almeno una volta ogni due o tre settimane per dare il meglio di me”.

Bayern – Sulla gara di stasera Giggs non intende parlare di favoriti e sfavoriti. “Il Bayern è una squadra fantastica. Sono i campioni e Guardiola ha aggiunto qualità e giocatori nuovi, sono fortissimi. Sono tra i favoriti agli occhi di molti, ma noi siamo il Manchester United e all’Old Trafford abbiamo vissuto notti fantastiche. Non ci sentiamo sfavoriti, ci sentiamo lo United che gioca in casa”.


Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.