Il Real batte il Granada 2-0 ed è primo in classifica

Cristiano Ronaldo festeggia il Pallone d'oro in casa segnando il primo gol: Merengues in testa per una notte

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il Real Madrid sconfigge 2-0 il Granada nella ventunesima giornata di Liga e raggiunge la vetta solitaria della classifica dopo venti settimane: decisive le reti nel secondo tempo di Cristiano Ronaldo, che festeggia come meglio non si può il secondo Pallone d'oro, e Benzema.

La partita - Il Real domina già nella prima frazione ma spreca diverse occasioni per portarsi in vantaggio. Al 28' Benzema mette in rete dopo una mischia in area, ma l'assistente segnala il fuorigioco e l'arbitro annulla l'1-0. Per il vantaggio dei Blancos bisogna aspettare Cristiano Ronaldo al 57': a questo punto la sfida si mette in discesa per il Real e al 74' arriva anche il raddoppio con Benzema.

Primi da soli - Finisce con un comodo 2-0, e il Bernabeu torna a godersi la vetta solitaria di classifica anche se dopo gli impegni domenicali di Barcellona (in casa contro il Malaga) e Atletico (in trasferta sul campo del Rayo Vallecano), la situazione potrebbe cambiare di nuovo.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.