Giggs, quaranta e non sentirli

La bandiera del Manchester United compie oggi quarant’anni. Una leggenda che continua a stupire, anno dopo anno, con la maglia dei Red Devils

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Incredibile ma vero. Ryan Joseph Giggs nasceva a Cardiff il 29 novembre del 1973. Oggi, a quaranta primavere suonate, è ancora decisivo in campo, dimostrando una forma fisica straordinaria e una professionalità impeccabile.

Più della metà – Gli anni passati con quella maglia rossa cucita addosso sono ormai 26. Nel 1987, quando molti dei suoi attuali compagni di squadra non erano ancora nati, Giggs indossava per la prima volta la casacca delle giovanili dello United, dopo essere stato per un paio d’anni nel vivaio degli acerrimi nemici del City. Nel 1990 il ragazzo gallese passa in prima squadra, non allontanandosi mai più dall’Old Trafford, se non per le trasferte del suo United.

Esordi – In Premier League esordisce a soli diciassette anni, come accade ad ogni predestinato, anno più anno meno. È il 2 marzo 1991 e l’allora ragazzino dà il cambio a Denis Irwin, nella gara interna persa con l’Everton. Pochi mesi dopo diventa il più giovane gallese ad esordire con la maglia della nazionale maggiore. Record battuto una quindicina d’anni dopo, da un certo Bale, che non aveva ancora compiuto 17 anni.

Infiniti successi – Stare per oltre vent’anni in una squadra come lo United significa scrivere la storia. I trofei alzati da Giggs, infatti, sono difficilmente eguagliabili: 13 campionati inglesi, 4 FA Cup, 4 Football Legue Cup, 10 Community Shield, 1 Coppa delle Coppe, 1 Supercoppa UEFA, 2 Champions League, 1 Coppa Intercontinentale e 1 Coppa del mondo per Club. Non ci resta che augurare a questo straordinario campione di continuare così, incurante degli anni che avanzano.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.