Mandanda, “Vogliamo un punto”

Il portiere del Marsiglia ammette che la squadra non vuole finire a quota zero punti nel girone di ferro della Champions League e stasera proverà a dare fastidio all’Arsenal

0 condivisioni 0 commenti

Share

Le parole di Wenger, su un Marsiglia che “Non ha nulla da perdere” potrebbero aprire migliaia di discussioni. Un tecnico esperto come il francese, però, sa benissimo che proprio in queste situazioni contro un avversario ferito e senza pressioni, bisogna essere molto concentrati.

Orgoglio – Il portiere dell’Olympique Marsiglia ha affermato che la sua squadra non vuole terminare a zero punti, per salvare l’orgoglio. I francesi non hanno nulla da chiedere a questo girone, visto che dopo quattro sconfitte consecutive la qualificazione è matematicamente impossibile. “Vogliamo finire bene e cercare di finire con almeno un punto e ci proveremo già contro l’Arsenal”.

Divario – Il portiere francese ha ammesso l’inferiorità del Marsiglia rispetto alle altre squadre del girone. “Il nostro cammino ha evidenziato il divario con le altre squadre. Questo può essere fastidioso. Ma abbiamo sempre cercato di giocare la nostra partita contro squadre più forti”. La pressione sarà solo sui Gunners, secondo il portiere francese, che spera in una reazione di tutta la squadra.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.