Everton-Liverpool 3-3, spettacolo a Goodison Park

L’opening game dell’undicesima giornata di Premier League non ha deluso le aspettative: sei gol, tante emozioni e uno strepitoso Lukaku, che stava per mettere k.o. la SAS di Liverpool

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Finisce 3-3 il 189° derby di Liverpool con i Toffees che dopo essere passati in svantaggio per ben due volte nel corso della partita, sfiorano addirittura la vittoria grazie alla doppietta di Lukaku, ma ci pensa Sturridge a salvare i Reds.

Solita partenza - La squadra di Brendan Rodgers è la formazione che ha segnato di più nei primi tempi in tutta la Premier League, e si vede. Passano appena cinque minuti quando Coutinho fa 1-0 per gli ospiti: tocca Suarez, stop di petto del brasiliano e tocco d’esterno con il pallone che s’infila in rete.  L’Everton, pareggia subito dopo grazie al gol di Mirallas, ma l’equilibrio non dura più di dieci minuti perché Suarez su calcio di punizione segna la rete del nuovo vantaggio, confermando l’impressionante statistica del Liverpool.

Dai numeri ai fatti - Ma attenzione, perché i Reds nei secondi tempi hanno segnato appena cinque gol concedendone sette, e anche questa volta i fatti daranno ragione ai numeri. Al 72’ Romelu Lukaku, in prestito dal Chelsea, segna il gol del secondo pareggio, per poi siglare il 3-2 all’82’. Il Goodison Park è in delirio, ma non ha ancora fatto i conti con la SAS del Liverpool. Suarez ha già colpito, ma poco dopo entra Sturridge, che a un minuto dalla fine fa il definitivo 3-3.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.