Rosell: "Senza politica, Messi Pallone d'Oro"

Il presidente del Barcellona ha lodato il suo fuoriclasse, fresco vincitore della Scarpa d'Oro: "Leo lo metterei al primo, secondo e terzo posto"

Getty Image

0 condivisioni 0 commenti

Share

"Se non sarà la politica a vincere, anche quest'anno il Pallone d'Oro deve andare a Messi". Queste le parole del presidente del Barcellona Sandro Rosell, che ha voluto dire la sua in difesa del suo campione.

Niente politica - "Bisogna ignorare le pressioni dei media e delle forze politiche”, facendo riferimento alle voci che parlano di una possibile vittoria di Cristiano Ronaldo in seguito al posticipo del termine utile per le votazioni. "Come voterei io? Metterei Messi al primo, secondo e terzo posto. Quarto Xavi e quinto Iniesta", ha sentenziato Rosell.

Tifoso - Il presidente non ha voluto risparmiarsi anche un tocco di ironia nell'ultima risposta: "Ronaldo sesto? No, al sesto posto ci metterei Busquets", ha detto dopo la premiazione di Messi per la terza scarpa d'Oro.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.