CR7 e Ribery fanno il biglietto per il Brasile

Portogallo e Francia hanno superato nei playoff Svezia e Ucraina, aggiudicandosi un posto al Mondiale in Brasile. Ibra, nonostante una doppietta, si arrende di fronte ad un Cristiano immenso

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Chi passa lo sa solo Dio. Difficile chiederglielo? No, se ce l’hai davanti”; così Ibrahimović si era caricato la Svezia sulle spalle prima della gara di ritorno contro il Portogallo, in un simpatico scambio di battute con un giornalista. 

Svezia-Portogallo – Quasi quasi ci riusciva, il sornione capitano svedese, a ribaltare il risultato dell’andata di 1-0. La Svezia, che era andata sotto anche in quest’occasione, aveva rimontato il goal di svantaggio e si era portata in vantaggio. Poi sul 2-1 (manco a dirlo con goal di CR7 e doppietta di Ibra) Ronaldo mette il turbo, segna altri due goal, e risponde a Ibra: “Tranquilli, qui ci sono io”. Il portoghese del Real Madrid è attualmente, complice il momento di flessione di Messi, il più forte giocatore al mondo. E le gare con la sua nazionale lo confermano: quattro goal in due partite, tutti decisivi.

Francia-Ucraina – È riuscita alla Francia, invece, la clamorosa rimonta nella gara di ritorno. Dopo aver incassato a Kiev un sonoro 2-0, che aveva scatenato la stampa contro CT e giocatori, i galletti si sono imposti per 3-0 a Parigi, evitando anche i supplementari. Il Sakho che non ti aspetti si trasforma in killer d’area di rigore e fa doppietta, segnando l’1-0 e il 3-0. Benzema, in mezzo, ci mette del suo segnando il 2-0. L’arbitraggio è stato molto criticato per tre episodi chiave: sull’1-0 Benzema segna in posizione regolarissima e il goal viene ingiustamente annullato. Dopo qualche minuto, però, il 2-0 convalidato era da annullare per un fuorigioco netto dello stesso Benzema. Anche il goal del 3-0 di Sakho sembra viziato da fuorigioco.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.