Pallone d'Oro, l'errore di Thiago Silva

"Avrei scelto Neymar, è vero peccato che non potessi votare un brasiliano", ma non esiste una regola che vieti di dare la propria preferenza a un connazionale

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il capitano della nazionale brasiliana e del Paris Saint-Germain ha svelato, in un'intervista rilasciata a Globoesporte, le sue preferenze per il Pallone d'Oro del prossimo gennaio: primo posto a Leo Messi, secondo a Ibrahimovic e terzo a Cristiano Ronaldo, ma c’è il giallo Neymar.

Lo sbaglio – Voti a parte, ciò che ha fatto più scalpore sono state le motivazioni del difensore brasiliano, che avrebbe voluto votare Neymar, ma si è sbagliato: "È un vero peccato che non io non possa votare giocatori brasiliani perché avrei messo Neymar al primo posto". In realtà non esiste nessuna regola che impedisca di votare per un connazionale, tanto che l'anno scorso il portoghese Bruno Alves ha dato la sua preferenza a Cristiano Ronaldo.

Il beneficiario - Tanto meglio per CR7: se Thiago Silva fosse stato a conoscenza del regolamento, il fuoriclasse del Real Madrid non avrebbe ricevuto il voto. "Ho messo Ronaldo al terzo posto solamente perché non ha vinto niente quest'anno", ha dichiarato Silva. Del Bosque invece, che conosce bene le regole, ha votato per i connazionali Xavi e Iniesta, ma non ha svelato la sua ultima scelta.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.