Francia-Ucraina, cresce l’attesa

La gara di ritorno per la qualificazione al Mondiale in Brasile promette spettacolo. La Francia ha bisogno della partita perfetta per completare la rimonta

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Un Mondiale senza Francia avrebbe del clamoroso; a maggior ragione se alla designazione dello spareggio, si era dato per fatto il passaggio sull’Ucraina. Invece, dopo la partita d’andata terminata 2-0 in favore di Tymoshchuk e compagni, la situazione per gli uomini di Deschamps è diventata bollente.

Nemmeno un goal – Se è vero che Ribery e Benzema lì davanti dovranno darsi da fare, per mettere in rete i goal necessari alla rimonta, Lloris dovrà sfoderare una delle migliori gare della sua carriera, onde evitare di subire goal. In effetti, un goal incassato sarebbe a dir poco nefasto, costringendo i francesi a dover vincere per 4-1 per passare il turno. Il 2-0 porterebbe ai supplementari, mentre il 3-0 garantirebbe il passaggio diretto.

Senza Koscielny - Peserà l'assenza di Koscielny, espulso nella gara d'andata e fortemente criticato da Deschamps. "Un professionista non cade in certi tranelli", ha affermato il Ct francese qualche giorno fa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.