Francia-Ucraina, cresce l’attesa

La gara di ritorno per la qualificazione al Mondiale in Brasile promette spettacolo. La Francia ha bisogno della partita perfetta per completare la rimonta

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Un Mondiale senza Francia avrebbe del clamoroso; a maggior ragione se alla designazione dello spareggio, si era dato per fatto il passaggio sull’Ucraina. Invece, dopo la partita d’andata terminata 2-0 in favore di Tymoshchuk e compagni, la situazione per gli uomini di Deschamps è diventata bollente.

Nemmeno un goal – Se è vero che Ribery e Benzema lì davanti dovranno darsi da fare, per mettere in rete i goal necessari alla rimonta, Lloris dovrà sfoderare una delle migliori gare della sua carriera, onde evitare di subire goal. In effetti, un goal incassato sarebbe a dir poco nefasto, costringendo i francesi a dover vincere per 4-1 per passare il turno. Il 2-0 porterebbe ai supplementari, mentre il 3-0 garantirebbe il passaggio diretto.

Senza Koscielny - Peserà l'assenza di Koscielny, espulso nella gara d'andata e fortemente criticato da Deschamps. "Un professionista non cade in certi tranelli", ha affermato il Ct francese qualche giorno fa.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.