Coleman: “Pressioni del Real per Bale”

Il commissario tecnico del Galles ha dichiarato che ci saranno grosse pressioni da parte del Real Madrid per l’utilizzo del giocatore nelle amichevoli della nazionale

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Gareth Bale, che non giocava per la sua nazionale da marzo, ha disputato 90’ nella partita di sabato contro la Finlandia a Cardiff (1-1 il risultato finale), ma il commissario tecnico Coleman ha rivelato che la partecipazione del gallese a qualsiasi amichevole del Galles d’ora in poi dovrà essere discussa con il Real Madrid.

Pressioni capitali - “Ci saranno forti pressioni di Madrid”, ha spiegato. “Non lo nascondo, ci staranno addosso. Ma non ci arrendiamo, dipenderà dalla situazione: in una gara in casa, per esempio, è bello che il pubblico di Cardiff possa ammirare la sua stella, i tifosi vogliono vederlo. In una gara in trasferta, magari dopo un periodo molto intenso, anche se sta bene possiamo anche pensare di lasciarlo tranquillo”.

Un nuovo inizio - Chris Coleman e il suo staff voleranno a Madrid entro fine anno per costruire un rapporto costruttivo con il Real e per mettersi d’accordo sul futuro impiego di Bale in nazionale. “Ho parlato con Gareth”, ha detto il commissario tecnico. “Andremo lì per parlare con il club e instaurare un dialogo positivo, abbiamo bisogno anche del supporto del Real. Loro devono capire che il giocatore sta bene con noi, che sappiamo quello che facciamo, rispettando ovviamente il suo speciale programma di allenamento”.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.