Mondiali, Scolari: “Il Brasile sarà campione”

Il commissario tecnico della nazionale brasiliana, padrona di casa alla prossima Coppa del Mondo, ha dichiarato di non sentirsi sotto pressione anzi, di essere sicuro di vincere il titolo

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Luiz Felipe Scolari ha già vinto la Coppa del Mondo con il Brasile nel 2002 ed è stato richiamato sulla panchina verdeoro un anno fa per non ripetere il disastro del ’50, l’ultima edizione ospitata dal Brasile. Le aspettative sono certamente alte, ma il commissario tecnico è molto fiducioso.

Sicurezza - “Non c’è pressione sul Brasile semplicemente perché il Brasile sarà il prossimo campione del mondo”, ha spavaldamente dichiarato Scolari in conferenza stampa. “Se non pensassi di poter vincere la Coppa del Mondo, non siederei su questa panchina: starei a casa sul divano. Ma se sono qui è perché sono sicuro di vincere al 100%”.

Manica larga - Il commissario tecnico ha poi proseguito parlando della batosta rifilata a Honduras per 5-0, successo arrivato grazie ai gol di Bernard, Dante, Maicon, WIllian e Hulk: “Non credo che il 5-0 misuri l’esatta dimensione delle squadre in campo. Per come hanno giocato le due formazioni poteva finire 2 o 3 a 0, ma siamo stati bravi a sfruttare ogni occasione da gol. Però l’Honduras ha commesso 17 falli in totale, e ben 8 su Neymar: in ogni partita è quello che subisce più falli di tutti”, ha concluso Scolari lamentandosi dell’atteggiamento troppo aggressivo degli avversari.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.