Contrasto Menez-Blanc, la Juve alla finestra

Il francese è in scadenza e con il PSG è in forte contrasto. A gennaio potrebbe vestirsi di bianconero, poiché la Juve è già sul giocatore

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

A Parigi il suo futuro ha i mesi contati: in un modo o nell’altro l’attaccante esterno lascerà il Parco dei Principi. Contratto in scadenza e forti contrasti con allenatore e società ne fanno un bersaglio facile di calciomercato.

Contratto – A giugno 2014 il suo contratto scadrà e di sicuro non ci sono possibilità di rinnovo. L’ala destra, occasionalmente utilizzabile al centro dell’attacco o sull’altra fascia, gioca pochissimo al PSG. Davanti ci sono giocatori che Blanc considera di più e il francese non ci sta.

Juve – La Juventus potrebbe far valere le ragioni del giocatore per ottenere un forte sconto sul cartellino, il cui valore sarebbe intorno ai venti milioni. È molto più probabile, però, che Marotta possa presentare un’offerta veramente bassa e che il PSG, per evitare di perderlo a parametro zero a giugno, possa venderlo già a gennaio. L’esperienza romana, in cui Ménez non sfigurò, e la conoscenza del campionato italiano potrebbero spingere la Juve ad accelerare per assicurarsi le sue prestazioni.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.