Spagna, Casillas: "In Brasile per scrivere la storia"

Il capitano della nazionale spagnola è carico in vista della prossima Coppa del Mondo del 2014 e ha dichiarato di voler vincere di nuovo il titolo mondiale

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Dopo la Coppa del Mondo vinta quattro anni fa e gli Europei, due anni fa, la Spagna sogna di compiere un’altra impresa: cioè bissare il titolo vinto in Sudafrica nel 2014.

Confidenza Real - Ci sono molto ottimismo e molta fiducia nello spogliatoio della Roja: “Andremo al mondiale molto carichi, vogliamo fare qualcosa di importante in Brasile, vogliamo scrivere la storia”, ha dichiarato il capitano, Iker Casillas. Sergio Ramos, suo compagno nel Real Madrid e nella nazionale spagnola, è della stessa idea: “Siamo fiduciosi di poter difendere il titolo vincendone un altro”.

Questione di gol - David Villa, invece, che da quest’anno gioca nell’Atletico Madrid con Diego Costa, preferisce rimanere concentrato sulla propria situazione personale, visto che la concorrenza in attacco è aumentata dopo l’arrivo in squadra proprio del suo compagno brasiliano naturalizzato spagnolo. “In tutti i posti c'è concorrenza, tanti grandi giocatori sono in nazionale e tanti grandi giocatori non ci sono, dobbiamo lavorare duramente per guadagnarci il posto. Ciò che abbiamo fatto in Sudafrica non è stato per nulla facile, dovremo lavorare duramente per ripeterci”, ha dichiarato Villa.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.