Dzeko, futuro italiano?

A poco più di un anno dalla scadenza del contratto il City non ha ancora trovato l’accordo col giocatore, che molto probabilmente già programma un futuro lontano da Manchester

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

L’attaccante bosniaco quest’anno non sembra essere un punto fermo del futuro dei Citizens: in campionato è stato schierato titolare solo in quattro gare e in altre tre e subentrato, totalizzando circa 360 minuti in cui ha messo a segno 3 reti e due assist. 

Più spazio – Il 27enne bosniaco crede di meritare di essere protagonista e al City con un attacco così spumeggiante, in cui Negredo e Agüero sono considerati titolari inamovibili, non trova abbastanza spazio. Anche perché la media goal fatti/minuti giocati dà ragione a Pellegrini, che ha dimostrato di preferire chi parla spagnolo. 

In Italia – L’attaccante ha sempre avuto grande mercato in Italia, ma il prezzo ha sempre scoraggiato i più. Dopo che il Napoli ne era fortemente interessato in estate, tanto che si ipotizzò un’operazione che portasse Cavani al City in cambio di Dzeko più soldi, sembra che adesso siano Inter e Roma a essere in pole. Il contratto in scadenza potrebbe determinare un forte sconto e chi sa che indonesiani e statunitensi non decidano di ingaggiare uno scontro di mercato già a gennaio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.