Mourinho: Hazard in castigo

L'allenatore del Chelsea lo ha escluso dalla sfida di Champions League vinta contro lo Schalke dopo che il giocatore non si è presentato all'allenamento

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Domenica scorsa Eden Hazard è stato ospite d'onore della sua ex squadra, il Lille, in occasione della sfida al vertice contro il Monaco. Il giocatore della nazionale belga è stato applaudito da tutto lo stadio tra il primo e il secondo tempo quando ha battuto un simbolico calcio d'inizio.

In punizione - Tutto molto bello, se non fosse che Hazard ha poi perso il treno per Londra, saltando l'allenamento prima della sfida con lo Schalke e l’allenatore dei Blues non l’ha presa molto bene. "Finiamola con questa storia", ha detto Mourinho. "Eden è un ragazzino e i padri devono stare molto attenti a come educano i propri figli. Ha saltato un allenamento cruciale e quindi non ha giocato. Ovviamente è triste perché ci teneva molto”.

Questione chiusa“Abbiamo vinto anche senza di lui, comunque sabato tornerà", ha specificato lo Special One, che nel prossimo fine settimana di Premier League dovrà affrontare il West Brom allo Stamford Bridge, sperando di accorciare il gap dall'Arsenal, impegnata nella sfida di Old Trafford contro il Manchester United.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.