Pezzi di Juve alla guida del Real

Ancelotti e Zidane non hanno mai calcato lo Juventus Stadium da bianconeri, ma nel loro passato ci sono pezzi di storia del club di Torino

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

C’è una sfumatura che rende Juventus-Real Madrid molto più affascinante. Il passato di Zinédine Zidane e Carlo Ancelotti è inesorabilmente legato alla maglia della Juve e il loro rapporto iniziò proprio alle dipendenze degli Agnelli.

Zizou – Ci sono due motivi per cui la Juventus sarà sempre riconoscente al francese. Il primo è di aver vestito per cinque anni (dal 1996 al 2001) la maglia bianconera, vincendo due Scudetti, una Supercoppa italiana, una Coppa Intertoto, una Coppa Intercontinentale e un Pallone d’oro. Idolo dei tifosi per la sua classe straordinaria. Il secondo motivo è di essersene andato al Real Madid, consentendo agli Agnelli di incassare la cifra record di 150 miliardi di lire e più: quei soldi aiutarono la Juventus a comprare Buffon e Thuram dal Parma e Pavel Nedved dalla Lazio, costruendo una delle squadre più forti d’Europa, sconfitta pesantemente solo qualche anno dopo da Calciopoli.

Carletto – Nel 1999, per un biennio e poco più, siede sulla panchina bianconera: per lui poche soddisfazioni e un solo trofeo – la Coppa Intertoto del 1999. Un settimo posto nella prima stagione, in cui subentrò ad un Marcello Lippi sazio di vittorie; e due secondi posti nelle seguenti stagioni. Nell’anno della svolta, quando Zidane va via, va via anche lui, sostituito di nuovo da Marcello Lippi che vince subito il tricolore mancato dai nerazzurri il famoso cinque maggio.

Stasera – Espugnare lo Juventus Stadium non è cosa facile, in Europa c’è riuscito solo il Bayern. Ma Zidane e Ancelotti conoscono l’ambiente e vogliono chiudere il discorso qualificazione quanto prima. Uno schiaffo al passato, che in un modo o nell’altro ha reso grandi tutti… Più grandi!

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.