Tevez: "Non invidio nulla a CR7"

L'attaccante della Juventus in conferenza stampa ha voluto ribadire l'importanza della sfida con il Real: "È come una finale"

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Nella conferenza stampa della vigilia di Juventus-Real Madrid Carlos Tevez ha sottolineato quanto importante sia la sfida di domani, soffermandosi sull'avversario più temibile che i bianconeri dovranno affrontare: Cristiano Ronaldo.

Testa a testa - "Io contro CR7? Spero che sia una buona partita per la Juventus, non per me. Lui è un campione e dovremo cercare di fermarlo, ma non gli invidio nulla. Lo ripeto, è un fenomeno, ma anche io ho le mie qualità", ha detto l'attaccante argentino.

Tre punti - "Domani è come una finale: siamo praticamente obbligati a vincere le prossime tre partite per qualificarci agli ottavi. Sarà un gara complicata e l'atmosfera sarà caldissima, ma a giocare saremo noi, non la gente sugli spalti", ha concluso l'Apache. "Non mi interessa chi giocherà in porta nel Real, è un problema di Ancelotti. Poi loro sono formidabili in attacco, ma in difesa sono un'altra squadra", ha specificando Tevez, allundendo alle prestazioni altalenanti della retroguardia delle Merengues.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.