Modric: "Non temiamo la Juventus"

Intervistato prima della sfida di domani, il centrocampista croato non ha parlato solo dei bianconeri: "Cristiano Ronaldo è il passato, il presente e il futuro del Real"

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il centrocampista del Real Madrid, intervistato alla vigilia della partita di Champions League, ha espresso le sue sensazioni sulla sfida di domani a Torino, ma non solo.

Niente paura - "Non temiamo la Juventus. È sicuramente una grande squadra e la rispettiamo, ma non abbiamo paura. Ha una rosa di tutto rispetto, con giocatori importanti. Spero che giochino tutti i più forti della Juventus domani: quando devi affrontare partite così speciali, vuoi che il tuo avversario sia in perfetta forma", ha spiegato Modric.

Idoli d’infanzia - "Anche il Real Madrid ha avuto e ha tuttora grandi giocatori: tra quelli del passato ammiro più di tutti Di Stefano e Puskas, più recentemente Raul e Zidane, che adesso lavora con noi tutti i giorni come allenatore. Cristiano Ronaldo è il passato, il presente e il futuro della nostra squadra, ma il mio idolo da bambino era Boban", ha concluso.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.