Modric: "Non temiamo la Juventus"

Intervistato prima della sfida di domani, il centrocampista croato non ha parlato solo dei bianconeri: "Cristiano Ronaldo è il passato, il presente e il futuro del Real"

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il centrocampista del Real Madrid, intervistato alla vigilia della partita di Champions League, ha espresso le sue sensazioni sulla sfida di domani a Torino, ma non solo.

Niente paura - "Non temiamo la Juventus. È sicuramente una grande squadra e la rispettiamo, ma non abbiamo paura. Ha una rosa di tutto rispetto, con giocatori importanti. Spero che giochino tutti i più forti della Juventus domani: quando devi affrontare partite così speciali, vuoi che il tuo avversario sia in perfetta forma", ha spiegato Modric.

Idoli d’infanzia - "Anche il Real Madrid ha avuto e ha tuttora grandi giocatori: tra quelli del passato ammiro più di tutti Di Stefano e Puskas, più recentemente Raul e Zidane, che adesso lavora con noi tutti i giorni come allenatore. Cristiano Ronaldo è il passato, il presente e il futuro della nostra squadra, ma il mio idolo da bambino era Boban", ha concluso.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.