Ajaccio, esonerato Ravanelli: decisivo l'1-3 con il Valenciennes

Dopo dodici giornate e una sola vittoria l'ex attaccante della Juventus perde la panchina dell'Ajaccio: "Il presidente ha deciso così, purtroppo", ha dichiarato lo stesso allenatore

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

La panchina di Ravanelli era in bilico già da qualche giornata, ma la sconfitta interna per 3-1 contro il Valenciennes è stata fatale per l'allenatore italiano.

Inevitabile - "Purtroppo il presidente Orsoni ha preso questa decisione", ha annunciato lo stesso Ravanelli nella conferenza stampa dopo la partita. D'altronde, dopo cinque mesi così negativi, c'era da aspettarselo.

I numeri - L'Ajaccio è ultimo in classifica a sette punti insieme al Sochaux, con una sola vittoria (contro il Lione), in dodici giornate, quattro pareggi e ben otto sconfitte, senza contare l'eliminazione in Coppa di Lega.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.