Ajaccio, esonerato Ravanelli: decisivo l'1-3 con il Valenciennes

Dopo dodici giornate e una sola vittoria l'ex attaccante della Juventus perde la panchina dell'Ajaccio: "Il presidente ha deciso così, purtroppo", ha dichiarato lo stesso allenatore

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

La panchina di Ravanelli era in bilico già da qualche giornata, ma la sconfitta interna per 3-1 contro il Valenciennes è stata fatale per l'allenatore italiano.

Inevitabile - "Purtroppo il presidente Orsoni ha preso questa decisione", ha annunciato lo stesso Ravanelli nella conferenza stampa dopo la partita. D'altronde, dopo cinque mesi così negativi, c'era da aspettarselo.

I numeri - L'Ajaccio è ultimo in classifica a sette punti insieme al Sochaux, con una sola vittoria (contro il Lione), in dodici giornate, quattro pareggi e ben otto sconfitte, senza contare l'eliminazione in Coppa di Lega.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.