Arsenal, Wenger vuole riscatto immediato

Dopo la sconfitta in Capital One Cup ad opera del Chelsea di Mourinho, Wenger chiede alla sua squadra una risposta concreta e immediata per reagire al brutto colpo

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il tecnico dei Gunners non vuole che ci siano cali di tensione, soprattutto alla vigilia dello scontro diretto con il Liverpool, in programma sabato alle 18.30 all’Emirates. La brutta sconfitta contro il Chelsea evidenzia un dato preoccupante.

Mal di Emirates – O mal di coppe? Non c’è dubbio che in questo momento Wenger speri che le due sconfitte consecutive all’Emirates, siano frutto di una cattiva concentrazione sui match di coppa (Champions e Capital One). Anche perché, in vista della gara di sabato, un mal di Emirates potrebbe essere veramente fatale, visto che la banda di Rodgers, in attacco soprattutto, è devastante. 

Opportunità – Secondo il tecnico francese dell’Arsenal, quella di sabato è “un’opportunità” di mettere subito le cose a posto. “Non bisogna essere frettolosi. Se vediamo i punti che abbiamo fatto dal 1° gennaio nessuno ha fatto meglio di noi. Si vede meglio la qualità della squadra così, rispetto alle ultime gare. Gli errori commessi sono così grandi, da essere risolvibili. Dobbiamo mantenere la calma e concentrarci sulla prossima gara”.

Niente sentenze – “Nel calcio non c’è niente di definitivo. Anche se la gente va rapidamente a conclusioni definitive. Dopo la prima gara con l’Aston Villa ci davano per spacciati e oggi siamo in testa alla classifica. Ci mancano giocatori offensivi molto importanti, se ci fossero sarebbe un’altra squadra. Contro il Liverpool preferisco vincere, ovviamente. Dobbiamo rispondere bene, siamo in alto e abbiamo una buona opportunità in casa, anche se in trasferta siamo più solidi”.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.