Barcellona-Real Madrid 2-1, Neymar e Sanchez

Con un gol di Neymar nel primo tempo e un altro del Niño Maravilla nel secondo il Barcellona si aggiudica il primo Clásico della stagione portandosi a più sei punti in classifica dal Real

0 condivisioni 0 commenti

Share

Per il primo Clásico della stagione il Tata Martino, al quale spettavano gli onori di casa al Camp Nou, sceglie Fabregas come compagno d'attacco di Messi e Neymar. Ancelotti schiera invece Bale prima punta insieme a Maria e Ronaldo, con Sergio Ramos avanzato a centrocampo, scelte che non pagheranno molto.

Debutto - Al primo Clásico della sua vita Neymar può già festeggiare il suo esordio dopo meno di 20': al 19' infatti l'attaccante brasiliano porta in vantaggio il Barcellona con un sinistro angolato che batte Diego Lopez, complice anche una deviazione di Carvajal. Due minuti dopo Messi rischia di raddoppiare, ma il suo tiro finisce largo alla destra del portiere, e se il primo tempo si chiude 1-0 è merito anche di Valdes che al 44' compie un miracolo su Khedira in due tempi.

Maravilla - Nella ripresa la partita è ancora in bilico, con occasioni da entrambe le parti: al 61' esce Bale, protagonista di una prestazione opaca, per far spazio a Benzema che colpirà una traversa clamorosa, ma dieci minuti dopo si scatena la rabbia del Real Madrid per un rigore non concesso a Ronaldo dopo un contatto in area con Mascherano. Al 78' Sanchez, entrato per Fabregas, si inventa un pallonetto spettacolare per il 2-0 del Barcellona. Cinque minuti più tardi Dani Alves fa tunnel su Cristiano Ronaldo e può segnare il colpo del k.o., ma Diego Lopez c'è. Al 91' Jesé, imbeccato da Ronaldo, accorcia le distanze, ma è troppo tardi e il Barcellona vince il primo Clásico della stagione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.