CR7: "Potevo andare alla Juve"

Alla vigilia della sfida di Champions League domani sera contro i bianconeri Cristiano Ronaldo ha rivelato che prima di andare a giocare in Inghilterra è stato molto vicino al club di Torino

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

"A diciotto anni la Juventus mi ha cercato, ma ho preferito andare a giocare al Manchester United per la storia, il prestigio e per le possibilità di crescita". Queste sono le parole di Cristiano Ronaldo che hanno colpito di più i tifosi bianconeri alla vigilia della partita di Champions contro il Real Madrid.

Concentrazione - "Di sicuro la Juventus non è molto contenta dopo la brutta sconfitta contro la Fiorentina, ma rimane una squadra forte e temibile: dobbiamo stare attenti, ma anche loro: siamo in crescita e stiamo migliorando", ha continuato CR7. "Noi non ci sentiamo già qualificati, ma vogliamo vincere tutte le partite. Siamo concentrati al massimo".

Nemici-amici - "Ho giocato molto con Tevez in Inghilterra al Manchester United: dovremo tenerlo d'occhio, è molto pericoloso e anche se siamo amici voglio batterlo".

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.