Wenger: “Il nuovo contratto non è una priorità”

Nella conferenza stampa che precede la gara con il Norwich, Ansène Wenger ha affrontato un tema molto caldo, che però non sembra preoccuparlo: la scadenza del suo attuale contratto

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Non solo calcio nelle parole del Manager dell’Arsenal: oltre ai dubbi di formazione, con l’infermeria in frenetica attività, Wenger ha affrontato anche il tema contratto, visto che il suo attuale è in scadenza. Non certo un dettaglio, visto che la sua permanenza su quella panchina dura dal ’96. Ma per lo stesso motivo, nemmeno un problema irrisolvibile. 

Contratto – Wenger si è mostrato molto sereno e concentrato: “Il nuovo contratto non mi preoccupa. Non è una mia priorità. Non nego che mi sia stata presentata un’offerta, ma rispetto a quello che pensavo a inizio stagione, nulla è cambiato. Io credo che quando arrivi in un club simile, devi essere pronto a pensare di restarci a lungo e devi agire come se ci dovessi rimanere per sempre. La cosa veramente importante, adesso, è il prossimo match”.

Formazione – Wenger ha confermato la sua idea di squadra, l’unica possibile sorpresa potrebbe essere il duo Özil-Cazorla, entrambi rientranti da guai fisici: il tedesco aveva accusato un fastidio al ginocchio, dopo aver giocato con la sua Germania; Cazorla rientra da uno stop più lungo e anch'egli dovrebbe essere a disposizione, anche se manca del ritmo partita. Però, la priorità di Wenger, non sono i singoli. “Tutti vorrebbero che i migliori giocatori di una squadra giochino insieme e bene. Io sono molto contento della squadra che ha giocato fin ora, non aspettatevi qualcosa di speciale. Concentriamoci sull’idea di squadra, più che sui singoli”. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.