Il Brasile vuole Diego Costa

È guerra aperta tra la federazione calcio spagnola e quella brasiliana che si stanno contendendo l'attaccante dell'Atletico Madrid in vista della Coppa del Mondo

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Come riporta As, la federcalcio brasiliana (CFB) ha comunicato a quella spagnola (FEF) tramite un documento ufficiale che effettivamente Diego Costa non è mai stato convocato per partite ufficiali con il Brasile in nessuna categoria, ma ha già giocato due amichevoli (contro l'Italia il 21 marzo 2013 e contro la Russia quattro giorni dopo) e il commissario tecnico vuole convocarlo per le due prossime amichevoli che la Seleçao disputerà a novembre.

I tribunali del calcio - Scolari non scarterebbe neanche l'ipotesi di chiamare il giocatore ai Mondiali 2014, ricordando a tutti che Diego Costa è nato in Brasile, ha il passaporto brasiliano e ha acquisito la cittadinanza spagnolo solo per motivi di residenza. Se la Spagna lo convocasse a novembre, la CFB farebbe ricorso alla FIFA. A quel punto la palla passerebbe alla Commissione per lo Status del Calciatore e, in seconda in stanza, alla Camera di Risoluzione delle Controversie che non prenderebbe una una decisione prima dell'estate, per motivi burocratici. In questo modo l'attaccante dell'Atletico non potrebbe giocare i Mondiali con nessuna delle due nazionali.

La Spagna non molla - La battaglia per Diego Costa non finirà qui, anche perché il 3 ottobre il giocatore aveva parlato con il commissario tecnico della Roja Vicente del Bosque e il segretario generale della FEF Jorge Perez, confidando loro la propria volontà di giocare con la Spagna: un nuovo incontro è in programma in settimana. Alla prossima puntata.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.