Chelsea-United: un’altra partita dopo il Monday Night

Il club di Mourinho spera di portare a Londra l’attaccante, ma Moyes vuole trattenerlo e la società non vorrebbe cederlo ad una diretta concorrente.

0 condivisioni 0 commenti

Share

La chiusura del calciomercato si avvicina e nulla di certo circonda la vita di Wayne Rooney. L’avventura a Manchester sembra conclusa, a giudicare dalle ultime coincidenze occorse al fuoriclasse inglese.

Qualcuno arriverà – Mourinho aspetta senza dubbi un attaccante. Le alternative non mancano, ma a quanto pare non convincono. Torres fatica a tornare el Niño tanto apprezzato a Liverpool. Un po’ per evidenti questioni fisiologiche, gli “enta” sono alle porte e non è più il caso di sentirsi bambini; un po’ perché le stagioni passate in ombra hanno minato le sicurezze dell’attaccante. Demba Ba è un ottimo rincalzo, ma non è di fatto una macchina da goal. Il giovane Lukaku è una bella promessa e si presenta come erede di Drogba, ma sembra ancora un po’ acerbo. Schürrle e Moses hanno tutto da dimostrare. Per questo finché c’è mercato c’è speranza…

Moyes ha detto no – Nei piani tattici dell’allenatore scozzese la coppia Rooney-van Persie non si tocca e difficilmente qualcuno sarebbe disposto a contraddirlo. Non è da escludere però che l’arrivo di un altro rinforzo in attacco potrebbe liberare Wayne. È inutile sottolineare che Rooney non vive un momento di soddisfazione, con la prospettiva di vivere una stagione da separato in casa. L’immagine emblematica del suo malessere è stata fotografata da FoxSports, dopo l’assist vincente per la doppietta di Welbeck, nel match contro lo Swansea: compagni a festeggiare e Wayne isolato ritorna a centrocampo a testa bassa… Chissà che il big match di lunedì non sia una buona occasione per parlarne.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.