Goal e spettacolo. L’Eredivisie in due parole

Su Fox Sports il palinsesto si arricchisce. Oltre a Liga, Ligue1, Premier League e FA Cup ci sarà anche il campionato olandese!

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

La scorsa edizione è terminata con un bilancio impressionante: 964 goal in 306 incontri disputati, una media di 3,15 reti a partita. È un campionato spettacolare, senza esclusione di colpi, in cui è un evento che una partita termini a reti inviolate.

Una rete dopo l’altra – La lotta al titolo in Olanda è aperta. L’Ajax, campione in carica, parte come favorita. L'aarrivo in prestito di Bojan Krkić, inoltre, aumenta il tasso tecnico della squadra di Amsterdam. Il PSV è un passo indietro: gli onori del passato rendono impossibile non considerare la squadra di Eindhoven per la lotta al titolo, ma il mercato in uscita, in particolare la cessione di Strootman e Mertens, potrebbe rappresentare un handicap.

V’inseguiamo – Il Feyenord di Graziano Pellè, vicecannoniere della scorsa stagione, è decisamente in forma. Non ha ceduto il suo uomo goal più importante e questo potrebbe essere un vantaggio sul Vitesse. Infatti, la società di Arnhem ha ceduto chi, a suon di goal, ha trascinato la squadra in Europa League: Wilfried Bony, ceduto allo Swansea per 12 milioni di sterline.

Fino all’ultimo respiro – Attenzione all’ultimo posto disponibile per centrare i preliminari d’Europa League: la 5ª, la 6ª, la 7ª e l’8ª accedono ai playoff. L’anno scorso l’ha spuntata l’Utrect, ma le pretendenti sono tante. Az Alkmar, Twente, Heerenveen, Groningen e ADO Den Haag ci proveranno, ma in Olanda le soprese sono a portata di… goal!

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.