Cavani vs Falcao: i neo-bomber della Ligue1 si presentano

La sfida a distanza è già iniziata. Il colombiano ha esordito realizzando la rete dello 0-2 in Bordeaux-Monaco.

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Nel turno d’apertura di Ligue1, i due esordienti più attesi hanno fatto il loro primo ingresso in campo nella massima serie transalpina.

Cavani – L’uruguaiano è partito dalla panchina, subentrando a Lavezzi nel corso del secondo tempo. Pochi minuti, diciannove per la precisione, per scrollarsi di dosso il peso di un cartellino pagato 64 milioni e accomodato, tra qualche perplessità, in panchina. Complice il ritardo di condizione, dovuto alle vacanze del post Confederation Cup, Cavani non ha brillato ed è rimasto a secco nell’attesissimo debutto in Ligue1 contro il Montpellier. Due colpi di testa: uno salvato in extremis dalla difesa del Montpellier e l’altro solo sfiorato nel cuore dell’area di rigore, sono stati gli unici sussulti della gara del Matador.

Falcao – È andata meglio all’ex Atletico Madrid, che ha giocato l’intera partita tra il suo Monaco e il Bordeaux. L’attaccante è stato pagato circa 60 milioni, ed è il secondo acquisto più oneroso di questa sessione di mercato francese (dopo Cavani appunto). Falcao è andato a segno all’esordio, siglando la rete del definitivo 0-2, che ha consolidato il vantaggio firmato da Riviere. Quello del colombiano è stato un goal da killer d’area, ottenuto con grande determinazione e intuito.

Numeri – L’atleta di Salto ha collezionato 104 goal in 138 partite nelle ultime tre stagioni, in cui ha vestito la maglia del Napoli. Il colombiano, invece, ha realizzato 70 centri in 91 gare nelle sue due stagioni in Liga. La sfida è iniziata ed è tutta da vivere a suon di goal.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.