Accedi con Facebook o Twitter

Accedi con FACEBOOKAccedi con Twitter

Accedi con Facebook o Twitter

Accedi con FACEBOOKAccedi con Twitter

Seguici su

FacebookTwitterGoogle plus

Ligue1

Ligue1

Lavezzi, “Prima di tutti c’è il Napoli”

L’attaccante argentino, passato al PSG dal Napoli due stagioni fa, parla di mercato rivelando che in Italia la sua ex squadra ha precedenza su tutti

21/01/2014 - 16:06 - Parigi

Ezequiel Lavezzi (Getty Images)

Il legame tra Lavezzi e Napoli è sempre stato molto forte. Il ragazzino argentino che passò dalla prospettiva di fare l’elettricista grassottello, a quella di scalare l’olimpo del calcio fino al milionario PSG di Al-Khelaïfi, deve molto al club di Aurelio De Laurentiis e all’intuizione di Pierpaolo Marino, all’epoca dirigente del Napoli.

Nostalgia – L’argentino non ha mai nascosto la nostalgia dell’Italia, del suo cibo e in particolare della città che lo ha reso un calciatore di fama internazionale. Il Pocho, all’inizio della sua esperienza partenopea, era a dir poco loco: eccessi e lampi di genio infiammavano una piazza che, con le dovute e mai celate differenze, rivedeva in lui quel carattere latino che all’ombra del Vesuvio è ancora oggi motivo di culto. E tante gliene hanno perdonate a Napoli, tra scorribande notturne e la spada di Damocle della poca incisività sottorete.

Ricambiato – Il sentimento e l’affetto verso Lavezzi, a Napoli, non è passato in un colpo, come accaduto per altri fuoriclasse. Proprio per quel legame viscerale, per quelle lacrime versate durante i festeggiamenti per la Coppa Italia, vinta all’ultima gara di un cammino lungo e esaltante di Lavezzi in maglia azzurra.

Precedenza – Ai microfoni di Fox Sports il fuoriclasse argentino si è lasciato andare ad una dichiarazione che frena gli entusiasmi dell’Inter, che da diversi anni lo desidera. “Sto giocando a Parigi e sto bene qui. Le voci di mercato restano tali. Fa piacere l’interesse di grandi club, non so se Mazzarri mi chiamerà. Se dovessi tornare in Italia, però, prima di tutti c’è il Napoli”.

Commenti

Pubblicità

Players

Pubblicità