Pierre-Emerick Aubameyang

Pierre-Emerick Aubameyang è un attaccante gabonese nato a Laval, in Francia, il 18 giugno del 1989. La sua peculiarità è la velocità (si dice addirittura che sia più veloce di Bolt nei primi 30 metri di scatto) ma anche sotto porta è un calciatore di assoluto livello. La sua carriera comincia in Italia, a 13 anni, nella Pro Patria. Il padre Pierre, finita la carriera da calciatore, viene ingaggiato dal Milan come osservatore. E’ la svolta per Aubameyang junior che viene ingaggiato nel 2007, proprio dal club rossonero. Con il Milan comincia alla grande: nella Youth League mette a segno 7 reti in 6 partite ma non bastano per arrivare in prima squadra. Allora viene mandato in prestito a fare esperienza in Francia tra Dijon, Lille e Monaco. Ma è con la maglia verde del Saint-Etienne che comincia a fare la differenza sotto porta. Dal 2011 al 2013 con Les Verts segna 35 gol, contribuendo alla conquista della Coupe de la Ligue ed è lì che diviene celebre per le sue esultanze con la maschera dell’uomo Ragno. Un’usanza tramandata anche nel suo periodo al Borussia Dortmund che lo preleva per 13 milioni di euro nell’estate del 2013. All’esordio contro l’Augsburg segna subito tre reti (solo in cinque, prima di lui, nella storia della Bundesliga erano riusciti in questa impresa) e, con Klopp in panchina, va in gol 41 volte, consacrandosi definitivamente come uno dei migliori e più completi attaccanti d’Europa.

Carta d'identità
Nome Pierre-Emerick
Cognome Aubameyang
Data di nascita 18/06/1989
Nato a Bitam
Stato Gabon
Peso 80
Altezza 187
In campo
Numero di maglia 17
Ruolo Striker
Fascia Centre
Piede preferito Right
Nazionale Gabon

News

Tutte le news

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.