Final 4 Eurolega: alle 20.30 c'è la super sfida Fenerbahce-Real Madrid

Alle 20.30 i turchi, davanti al loro pubblico, cercano il primo storico successo europeo. Gli spagnoli, invece, hanno già vinto 9 volte l'Eurolega e sognano la decima.

Il Fenerbahce affronta il Real

33 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Alla Sinan Erdem Dome di Istanbul è tutto pronto per le Final Four di Eurolega. Il meraviglioso impianto della città turca è pronto ad accogliere le 16mila persone che assisteranno all'atto conclusivo di questa lunga stagione europea. Alle 17.30 scenderanno in campo CSKA ed Olympiacos, mentre alle 20.30 toccherà a Fenerbahce e Real Madrid.

Questa è probabilmente la partita più attesa di tutta la Final Four, un match che in molti speravano di poter vedere in finale, visto il grande tasso di spettacolarità che può offrire. La squadra di Obradovic tenterà per la terza volta consecutiva di alzare la prima Eurolega della sua storia, mentre i blancos vanno alla ricerca di uno storico decimo successo.

La storia in Eurolega

Nelle ultime tre stagioni queste due squadre si sono affrontate con grande regolarità e spesso con in palio qualcosa di importante. Nel 2015 Real e Fenerbahce si scontrarono nella semifinale della Final Four di Madrid e a vincere furono gli spagnoli che si portarono a casa l'Eurolega davanti al proprio pubblico. Nella scorsa stagione, invece, arrivò puntuale la vendetta dei turchi che nella serie playoff precedente alle Final Four si imposero con un secco 3-0 ed eliminarono gli spagnoli. 

Rodriguez del Real
Un'azione della semifinale del 2015, dove a vincere fu il Real di Rodriguez

Complessivamente le due squadre si sono affrontate 18 volte dal 2002 ad oggi, e per 12 volte a vincere è stato il Real Madrid. Negli ultimi dieci incontri però, dal 2012 in avanti (ossia da quando il Fenerbahce è a tutti gli effetti una super potenza del basket europeo), le due squadre si dividono equamente il numero di successi. 

Le stelle

Andando a vedere i due migliori quintetti della stagione di Eurolega, possiamo notare che ben quattro di quei dieci giocatori complessivi scenderanno in campo in questa semifinale: Sergio Llull e Gustavo Ayon per il Real e Bogdan Bogdnovic e Eke Udoh per il Fenerbahce. Ma, come detto, di campioni in campo ce ne sono tanti altri.

Udoh del Real
Sfida di alto livello sotto canestro, dove si affronteranno Udoh e Ayon

Il Real Madrid può contare su gente come Anthony Randolph, Jaycee Carroll e Rudy Fernandez, senza dimenticare il talento smisurato del baby Luka Doncic. Dal fondo della panchina, poi, escono giocatori del calibro Nocioni (MVP della Final Four del 2015), Draper e Thompkins, giocatori di altissimo livello. Anche il Fenerbahce ha a disposizione un pacchetto di esterni davvero niente male: Dixon e Sloukas in cabina di regia e Kalinic, Nunnally e soprattutto Datome come ali pronte a colpire sia da vicino che da lontano. Ma la vera forza dei turchi è vicino al canestro dove, oltre al già citato Udoh, possono vantare anche Vesely e Antic.

La chiave della partita

Il Real Madrid oltre ad essere il secondo miglior attacco dell'Eurolega, ha chiuso la stagione come miglior squadra per valutazione e per assist. Una vera e propria corazzata capace di spazzare via chiunque. Il Fenerbahce, invece, ha fatto vedere tutto il suo potenziale solo nei playoff con il Panathinaikos e che quindi arriva in forma alla partita. I turchi basano principalmente il loro gioco offensivo sulle folate di Bogdanovic e sul pick&roll. Gli spagnoli, invece, sono una squadra che ama correre e far volare la palla. Lento contro veloce. Chi saprà imporre il proprio ritmo prenderà in mano la partita.

Pronostico

Difficile fare un pronostico in una partita del genere, dove da una parte c'è la formazione che ha letteralmente dominato la stagione di Eurolega e dall'altra c'è una squadra che gioca in casa, davanti al proprio pubblico e che ha dentro il fuoco per prendersi un'Eurolega che lo scorso anno è sfuggita solo all'overtime. Azzardiamo un altro tipo di pronostico: chi vince questa partita, probabilmente, vince l'Eurolega. 

C'è anche un pizzico di italia in questa partita: arbitra il nostro Luigi Lamonica. La partita inizierà alle 20.30, con un ampio pre-partita a partire dalle 20.00, in diretta su Fox Sports.

Final Four di Eurolega su FOX Sports (ch. 204)

Venerdì 19 maggio

Domenica 21 maggio

  • Finale 3°/4° posto ore 17.00 
  • Finale 1°/2° posto ore 20.00

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.