Cristiano Ronaldo fa 366: è record per i 5 maggiori campionati europei

Con la doppietta al Siviglia, il campione del Real Madrid ha eguagliato i 366 gol di Greaves: è il miglior marcatore di sempre nei primi 5 tornei nazionali.

1547 condivisioni 0 commenti 4 stelle

di

Share

E anche questa vetta è stata conquistata. La più roboante forse, quella dal valore storico più altisonante: Cristiano Ronaldo è diventato ufficialmente il migliore marcatore di sempre nei cinque grandi campionati. europei. Un record che solo a leggerlo impressiona e fa venire le vertigini. Il traguardo è stato raggiunto grazie alla doppietta nel 4-1 con cui il Real Madrid ha liquidato il Siviglia, mettendo una prima ipoteca sulla vittoria della Liga.

Ora sono 366 le reti segnate dal Pallone d'Oro in carica tra Premier League e Primera Division: un bottino che gli permette di sorpassato una leggenda del calcio mondiale come Gerd Müller e di agganciare, in testa a questa specialissima classifica, l'inglese Jimmy Greaves.

Non solo: il portoghese ha sfondato anche quota 400 centri con la maglia delle merengues, a meno di due settimane di distanza dalla diatriba che aveva visto il club festeggiare il gol 400° gol dopo l'andata della semifinale di Champions League contro l'Atletico Madrid. Le statistiche ufficiali ne riconoscevano ancora 399, ma Cristiano Ronaldo non si è fatto problemi: con la doppietta del Bernabeu, quel traguardo è stato prima eguagliato e poi superato.

Cristiano Ronaldo miglior marcatore dei cinque maggiori campionati europei

Un pallone e un ok appena conclusa la partita, appena un pollice in alto la mattina successiva: sui social di CR7, la prestazione contro il Siviglia sembra una delle tante disputate in carriera dal campione lusitano. Quello che per Cristiano Ronaldo sembra essere pura normalità, però, sta riscrivendo però le pagine di storia del calcio. Una corsa alla vetta dei bomber d'Europa cominciata con il Manchester United, grazie ai primi 84 gol realizzati con la maglia dei Red Devils. Il resto ha un solo colore, il blanco: con la gara di ieri, il campione d'Europa è arrivato a quota 282 marcature in Liga. In totale, appunto, sono 366 le reti messe a segno tra Inghilterra e Spagna, che insieme a Italia, Germania e Francia compongono la schiera dei cinque maggiori campionati del Vecchio Continente.

Come Greaves, più di Müller. Mentre Messi...

Una cifra spaventosa, proprietà privata di unico padrone fin dal 1971. Non uno qualsiasi ovviamente: con 357 gol, Jimmy Greaves è il re dei goleador della First Division inglese (prima che si trasformasse in Premier League). Chelsea, West Ham e soprattutto Tottenham (220 reti con gli Spurs) le maglie con cui il bomber oggi 77enne segnava a ripetizione. Ci sono poi quelle 9 reti con il Milan, nelle sue uniche 10 partite disputate in Serie A nel 1961: ecco raggiunta la fatidica quota di 366.

Cristiano Ronaldo ha eguagliato il record di 366 gol di Jimmy Graves
Cristiano Ronaldo ha eguagliato il record di Jimmy Graves, passato in Italia nel 1961 al Milan

Appena un gradino sotto, un monumento ancora più popolare come Gerd Müller: il panzer tedesco ha segnato in carriera qualcosa come 365 gol in Bundesliga, tutti sempre e solo con la casacca del Bayern Monaco. Il primo nome fuori dal podio è anche l'unico che può insidiare alla lunga Cristiano Ronaldo. Chi altri, se non Leo Messi? La Pulce insegue oggi a quota 347 reti in Liga con la maglia del Barcellona, primato assoluto per quanto riguarda i goleador del campionato iberico.

Lionel Messi ha segnato 347 gol in Liga
Lionel Messi insegue Cristiano a quota 347 gol

Diciannove centri da recuperare, con due anni in meno sulla carta d'identità: la lotta tra i due calciatori simbolo dell'attuale era calcistica è destinata a continuare anche su questo terreno. C'era da stupirsi?

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.