UFC, incetta di top match in vista dell'estate: spicca DC vs Jones 2

Sono tanti i match-up annunciati alla UFC Summer Kickoff press conference: attesi numerosi big sull'ottagono.

UFC 214, Cormier vs Jones 2 poster

66 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Sarà un'estate ricca di spettacolo quella che ci regalerà UFC. Tra eventi attesissimi e match-up pazzeschi, la promotion più importante al mondo nel settore delle MMA avrà modo di offrire ai palati più fini alcuni tra i confronti più interessanti dell'anno. A monopolizzare l'attenzione generale alla UFC Summer Kickoff press conference sono stati Jon Jones e Daniel Cormier, pronti a incrociare i guantini ancora una volta a UFC 214, evento atteso per il prossimo 29 di luglio. Roventi le parole volate tra i due, con "DC" che non si è certo posto più di tanti problemi nel tacciare come drogato "Bones", il quale per tutta risposta gli ha rinfacciato il successo ottenuto nel primo match tra i due. Scintille anche al termine della conferenza, con Cormier che ha inveito contro Jones sfiorando quasi il contatto fisico.

Tensione alle stelle anche tra l'italo-americano Michael Chiesa e lo statunitense Kevin Lee, venuti - loro sì - alle mani e separati a forza dagli addetti alla sicurezza. A scatenare le scintille tra i due Lee, colpevole di aver tirato in mezzo la madre di "Maverick" nel corso dell'evento scatenando le ire del vincitore del The Ultimate Fighter 15, che si è diretto verso il suo prossimo avversario portando a casa anche un presunto pugno in faccia. Fuochi d'artificio dunque in vista di UFC Fight Night 112, così come fuochi d'artificio si preannunciano tra Amanda Nunes e Valentina Shevchenko, già avversarie a UFC 196 e pronte a darsi battaglia per il titolo pesi gallo femminili. Face-off tesissimo tra le due, con la campionessa brasiliana che arriva a poggiare un pugno sulla faccia della prossima avversaria, scatenandone la reazione stizzita, ma composta.

Interessanti anche gli annunci relativi a Weidman vs Gastelum, Calderwood vs Calvillo e soprattutto Johnson vs Gaethje, con l'imbattuto ex campione WSOF che esordirà in UFC al TUF 25: Finale contro il numero 6 dei ranking pesi leggeri. Estate che si preannuncia caldissima, con una serie di ulteriori incontri che potrebbero aggiungersi a quelli già menzionati nel corso delle settimane che verranno.

UFC 213: giallo Garbrandt vs Dillashaw

Piccola menzione a parte merita il giallo legato a Cody Garbrandt vs T.J. Dillashaw. Il campione pesi gallo dovrebbe infatti difendere la cintura per la prima volta nel co-main event di UFC 213, contro l'ex amico e compagno d'allenamento. Ha destato però sospetti la mancata presenza dei due alla press conference, con Dillashaw che ha lanciato qualche frecciatina attraverso il proprio profilo Twitter, chiarendo come la sua comparsa sia saltata al fotofinish e lasciando pensare ad una possibile cancellazione del match.

Immediata la risposta di Garbrandt, che ha chiarito come al momento dell'evento si trovasse in Germania per sottoporsi a dei trattamenti legati ad alcune problematiche alla schiena. Ciò nonostante l'incontro resta ancora assolutamente in piedi - a dispetto delle malelingue - come confermato anche dal presidente UFC Dana White nel corso delle ultime uscite. Nella disgraziata eventualità in cui la contesa saltasse, la promotion avrebbe comunque già pronto un importantissimo piano di riserva, che porterebbe Dillashaw a sfidare il numero uno dei ranking P4P Demetrius Johnson per il titolo dei pesi mosca.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.