Calciomercato Lazio: Juventus, Milan e Napoli interessate a Keita

Il contratto del senegalese scade nel 2018 e molte big italiane sono alla finestra. Lotito proverà in extremis a trattenerlo offrendogli un ricco rinnovo.

Keita esulta dopo il gol alla Roma.

373 condivisioni 0 commenti 2 stelle

di

Share

Quello di Keita sarà uno dei nomi più caldi nella prossima sessione di calciomercato. Lo spagnolo naturalizzato senegalese sta vivendo la miglior stagione della sua giovane carriera e negli ultimi mesi ha trascinato la Lazio in Europa League e in finale di Coppa Italia.

È quindi lecito aspettarsi più di un’offerta per l’attaccante, il cui contratto con la Lazio scadrà nel 2018. Ad essere interessate a lui sono tante squadre straniere e italiane, tra cui Juventus, Milan e Napoli.

Dopo i numerosi tentativi falliti di rinnovo contrattuale, l’attaccante biancoceleste sembra essere deciso a lasciare la Lazio a fine stagione. Ma è probabile che Lotito faccia un ultimo tentativo per farlo restare, specialmente dopo lo strepitoso finale di stagione.

Calciomercato Lazio, le big italiane su Keita

Keita si allena a Formello
Keita è nel mirino delle big italiane

Keita è da tempo nella lista degli obiettivi di calciomercato di molte squadre italiane, con il Milan che è quella che si è mossa in maniera più concreta. Il ds Mirabelli stima l'attaccante e lo vedrebbe come sostituto di Deulofeu, che probabilmente non sarà nella rosa dei rossoneri nella prossima stagione. Il Napoli sta invece cercando un’alternativa di livello al suo tridente d’attacco in attesa di una migliore condizione di Milik. E la Juventus, dopo il cambio di modulo, vuole rafforzare la propria batteria di esterni offensivi, aspettando il ritorno dall’infortunio di Pjaca.

Tutte e tre le società offrirebbero al giocatore un contratto molto più ricco di quello attuale, ma dovranno fare i conti con un cliente difficile come Lotito che non vuole far partire Keita per meno di 30 milioni. E come detto non è escluso che il presidente dei biancocelesti faccia uno sforzo economico per trattenerlo, proponendogli un rinnovo con sostanzioso aumento dell'ingaggio. 

La sua permanenza è infatti una delle richieste di calciomercato di Simone Inzaghi per la prossima stagione, in cui i biancocelesti dovranno giocare tre competizioni. Il tecnico della Lazio è stato fondamentale per la crescita di Keita, gestendolo alla perfezione dopo i problemi nel ritiro estivo. Sarebbe un peccato vederlo partire proprio quando il processo di maturazione è in via di completamento. 

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.