Barcellona, poker al Villarreal: la MSN supera i 100 gol in stagione

Apre Neymar, doppio Messi e gol di Suárez: tripla cifra in match ufficiali nel 2016/2017. Inutile il momentaneo pareggio di Bakambu, ora la risposta del Real Madrid.

1343 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Il pomeriggio della Liga regala tre punti al Barcellona, che al Camp Nou batte 4-1 il Villarreal e stacca momentaneamente il Real Madrid. Giornata d'oro per la MSN, che supera i 100 gol nei match ufficiali della stagione. Uno per Neymar e Suárez, due per Messi. Inutile il momentaneo pareggio di Bakambu. 

Neymar-Messi, Barcellona avanti

Luis Enrique ha l'occasione di andare a +3 su Zidane, pur con due partite in più. Per il Sottomarino Giallo, invece, c'è da tenere a distanza l'Athletic Bilbao. Pochi squilli rilevanti nei primi minuti, durante i quali arriva un giallo per parte. La prima palla gol, ovviamente, nasce dai piedi di Leo Messi: è il 20' quando batte una punizione appena fuori area, Andrés Fernández evita il peggio. C'è poco da fare, però, un minuto più tardi. Suarez cambia per Messi, rasoterra a centro area per Neymar che stoppa e mette in rete il pallone dell'1-0. La difesa chiede il fuorigioco, ma la reazione è più veemente delle proteste.

Il Villarreal rischia ancora contro un Messi onnipresente, ma alla mezz'ora trova il pareggio. La linea del Barcellona è altissima: Soldado lancia sulla verticale Bakambu, che resiste al ritorno di Piqué e batte ter Stegen. Il centrale catalano prova a farsi perdonare in area avversaria, ma non inquadra lo specchio con il suo colpo di testa. Stessa sorte tocca a Soldado, prima che Messi salga nuovamente in cattedra. La Pulce salta netto Rodrigo Hernández, poi incrocia col sinistro dal limite e batte un immobile Andrés Fernández, spiazzato da una deviazione in mischia. Il Camp Nou festeggia il vantaggio all'intervallo.

Il Villarreal affonda, è festa MSN

Il match riprende da dove si era interrotto. Messi rinnova il duello con Andrés Fernández, che manda in angolo il tentativo del numero 10 blaugrana. Il Villarreal non demorde e ci prova su punizione con Jonathan dos Santos, ma il colpo del KO arriva a metà ripresa. Sergi Roberto allarga per Suárez, che sterza su Álvaro e incrocia col destro prima del raddoppio di marcatura di Musacchio. Il 3-1 affonda il Sottomarino Giallo, che nel finale non riesce a riaprire il discorso. Al contrario, la passerella per il Barcellona si allunga grazie alla doppietta di Messi. Gran giocata di Neymar sulla linea di fondo, palla per Suárez e fallo di mano di Jaume Costa. La Pulce fa doppietta dagli 11 metri con un tocco sotto la traversa, chiudendo definitivamente il sabato del Camp Nou.

Con questo successo, il Barcellona sale a quota 84 punti, tre in più del Real Madrid. Le merengues, però, sono attese dalla trasferta di Granada e potranno riagganciare i rivali in vetta, con l'ulteriore vantaggio di una partita da recuperare. La striscia di vittorie consecutive del Villarreal, invece, si ferma a tre.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.