FIFA 17, a Madrid tutto pronto per l'Ultimate Team Championship

Otto posti in palio per la finalissima di Berlino: in gara anche l'italiano Daniele Paolucci. Appuntamento il 6 maggio.

619 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

I migliori giocatori di FIFA 17 nel Vecchio Continente riuniti in un maxi-spareggio: i giocatori più forti del videogame calcistico prodotto dalla EA Sports si sfideranno sabato 6 maggio a Madrid nelle finali regionali europee della FIFA Ultimate Team Championship. Così, mentre in Champions League Real e Atletico si giocano un posto nella finale in programma il 3 giugno a Cardiff, con la tripletta di Cristiano Ronaldo che ha messo i giochi in discesa per Zinedine Zidane e i suoi calciatori nella partita di andata, la capitale spagnola si prepara ad accogliere una fase cruciale del più grande torneo di FIFA mai organizzato.

Dall'uscita di FIFA 17 sono più di sei milioni i giocatori che si sono sfidati online nella modalità FUT Champions di FIFA Ultimate Team e in occasione degli eventi live in giro per il mondo. Di questi, solo 192 sono entrati a far parte della prima fase della Championship Series: le finali regionali. Una corsa a tappe che in Europa ha avuto il via il 4 febbraio a Parigi.

Italia, Paesi Bassi, Germania, Danimarca, Belgio, Francia e Regno Unito: 36 i giocatori in arrivo da tutta Europa per contendersi gli otto post in palio nella capitale tedesca. La tappa in programma sabato a Madrid rappresenterà l’ultimo step della prima fase del concorso e sarà utile per definire i concorrenti che prenderanno parte alle finali Ultimate Team Champions in programma il 20 e il 21 maggio 2017 a Berlino. Lì, i 32 giocatori più forti al mondo si sfideranno per determinare il campione 2017 di EA SPORTS™ FIFA. 

FIFA 17, Ultimate Team Championship: parata di stelle a Madrid

I partecipanti al torneo di casa EA Sports avranno l’opportunità di competere per il montepremi totale di 1,3 milioni di dollari messo in palio per FIFA 17. Come ogni Regional Final, anche la tappa di Madrid vedrà la partecipazione di 16 giocatori per ogni console (Xbox One e PlayStation 4), che si sfideranno in una combinazione di match a gironi e round ad eliminazione diretta per determinare i vincitori delle divisioni. I campioni delle divisioni si affronteranno poi in due sfide di andata e ritorno per determinare il vincitore della inter-divisione.

Tanti i nomi di rilievo che prenderanno parte all'appuntamento nella capitale spagnola. Su tutti Spencer “Huge Gorilla” Ealing, favorito numero 1. Lo seguono a ruota Erhan “Dr. Erhano” Kayman, entrato nella Top 10 dei giocatori di Playstation nel novembre 2016, e il francese Lucas “Daxe” Cuillerier, chiamato a riscattarsi dopo un round al di sotto delle aspettative a Parigi. Grande curiosità per la presenza di Tim “S04 Tim Latka” Schwartmann, giocatore professionista da poco più di un anno e rivelazione nell'Xbox. La bandiera italiana sarà rappresentata dal 21enne Daniele Paolucci, campione nazionale della Playstation Italian League 2015. Per un evento senza precedenti, ideale rampa di lancio per la versione 2018 del videogame.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.