WRC, Rally di Argentina: Neuville vince allo sprint

Il pilota belga vince il 37esimo Rally di Argentina per soli 7 decimi. Beffato Elfyn Evans che era stato sempre in testa alla corsa.

14 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Vincere un rally per soli 7 decimi di secondo capita davvero di rado, tant'è vero che solo altre due volte in 45 anni di storia del Mondiale rally si è verificato un caso simile. Con questo risicato scarto Thierry Neuville (Hyundai i20 Wrc Plus) si è aggiudicato infatti con una volata allo sprint il 37° Rally di Argentina, battendo Elfyn Evans sulla Ford Fiesta Wrc Plus della MSport gommata DMack, che era stato sempre in testa alla corsa. Un finale incredibile, al fotofinish, dopo ben 356 km di corsa, in cui il pilota belga ha approfittato prima dei problemi ai freni e al motore patiti nelle prime due speciali della giornata finale dal suo avversario, e poi dal leggero urto ad un ponte di Evans nella power stage di El Condor. In passato nel 2011 Sebastien Ogier sulla Citroen Ds3 Wrc aveva fatto meglio battendo in Giordania per soli 2 decimi Jari-Matti Latvala (Ford Fiesta Wrc), mentre nel 2007 Marcus Gronholm (Ford Focus Wrc) aveva preceduto in Nuova Zelanda Sebastien Loeb (Citroen C4 Wrc) di 3 decimi.

WRC, Rally di Argentina: Ogier 4°

Tornando al Rally di Argentina, terzo e quarto hanno concluso gli altri due piloti della MSport Ott Tanak e Sebastien Ogier, con Jari-Matti Latvala (Toyota Yaris) più dietro quinto. Sfortunato invece il nostro Lorenzo Bertelli che era 8° assoluto, e che si è dovuto fermare per problemi al cambio nella penultima speciale, mentre Pontus Tidemand (Skoda Fabia R5) si è aggiudicato senza problemi il Wrc 2. Ora il mondiale rally si prepara già al prossimo appuntamento, in programma tra tre settimane sugli sterrati del nord del Portogallo. Sarà una gara chiave della stagione, la prima della terra in Europa, dove verranno definitivamente messi in evidenza i valori in campo. Lì capiremo quanto sono effettivamente superiori sullo sterrato la Ford Fiesta e la Hyundai i20, apparse decisamente le migliori vetture del lotto su questo tipo di terreno in Argentina. La Citroen deve poi dimostrare di aver recuperato la competitività dei suoi piloti, entrambi davvero fallosi in Argentina, in particolare Meeke, mentre Latvala punta già a tornare sul podio con la sua Toyota Yaris. L'appuntamento è fissato come sempre su FOX Sports dal 18 al 21 maggio, con Lucio Rizzica che è già pronto per farvi vivere le emozioni della gara lusitana e della spettacolare power stage di Fafe.

Classifica Mondiale Piloti dopo la 5a prova

1° Ogier 102 punti; 2° Latvala 86; 3° Neuville 84; 4° Tanak 66; 5° Sordo 51; 6° Evans 42; 7° Breen e Paddon 33; 9° Meeke 27; 10° Hanninen 15.

Classifica Mondiale Costruttori 

1° MSport 162; 2° Hyundai Motorsport 140; 3° Toyota Gazoo Racing 99; 4° Citroen Abu Dhabi 77.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.