Calciomercato, Manchester United: Hart per il post-De Gea?

Potrebbe essere Joe Hart il sostituto di David De Gea tra i pali del Manchester United. Possibile affare stracittadino con il City nel prossimo calciomercato.

Joe Hart, portiere inglese oggi al Torino

694 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Clamorosa idea per la porta del Manchester United. Somatizzata ormai la probabile partenza di David De Gea - direzione Real Madrid -, i Red Devils starebbero pensando a un colpo a effetto che susciterebbe reazioni contrastanti in seno alla tifoseria. Secondo quanto riportato dal Sun, in zona Old Trafford starebbe serpeggiando l'idea di portare dall'altra sponda della città Joe Hart, estremo difensore di proprietà dei cugini del Manchester City ma attualmente in prestito al Torino. Giocatore tra i più rappresentativi del nuovo corso degli Sky Blues, il portiere classe 1987 è stato per lungo tempo il custode titolare dei pali della formazione britannica, prima dell'arrivo in panchina nell'estate 2016 di Pep Guardiola. Secondo il manager catalano infatti, Hart non sarebbe stato all'altezza del compito, a causa di una scarsa attitudine al gioco palla a terra.

Claudio Bravo
Claudio Bravo, estremo difensore cileno voluto fortemente da Pep Guardiola, ha fin qui deluso al Manchester City.

Così, nella scorsa sessione estiva di calciomercato Guardiola si impuntò tanto da acquistare Claudio Bravo dal Barcellona, dando nel contempo il ben servito ad un Hart che ad agosto aveva ben poche opportunità di fronte, essendo ormai tutti i top club europei coperti nel ruolo. Aggrappata l'opportunità Torino grazie anche ad una splendida intuizione dell'accoppiata Cairo-Petrachi, l'estremo difensore britannico è riuscito a imporsi ad ottimi livelli anche in Serie A, pur pagando lo scotto con una realtà ben più tattica e frammentata quale quella italiana. Il futuro di Hart è però già segnato: il tecnico granata Sinisa Mihajlovic ha infatti annunciato l'ormai prossima partenza del giocatore, il cui acquisto a titolo definitivo non rientra nelle possibilità economiche del Torino.

Il Torino non è in grado di sborsare la cifra che serve per l'acquisto di Joe Hart in sede di calciomercato. In più credo che né il ragazzo né il City siano disposti a chiudere nuovamente una trattativa sulla base del prestito. 

Parole d'addio dunque quelle di Mihajlovic, che ha lasciato intendere a chiare lettere come le restanti quattro giornate di campionato possano rappresentare le ultime apparizioni di Hart in maglia granata. Con un futuro ormai segnato, le sirene della Premier League tornano a suonare, con Everton e Chelsea che sembrerebbero assai interessate ad accaparrarsi le prestazioni dell'estremo difensore nato a Shrewsbury. Tuttavia, col passare delle ore sta cominciando a serpeggiare un'ipotesi impronosticabile fino a pochi mesi fa: Joe Hart al Manchester United in sostituzione di David De Gea.

Calciomercato, Manchester United: De Gea che va, Hart che arriva?

Possibile dunque che Joe Hart possa percorrere in maniera inversa la strada di Carlos Tevez e Owen Hargreaves, passati alla sponda blu della città dopo lunghi trascorsi al Manchester United. D'altro canto, sono davvero pochi ad oggi i portieri capaci di offrire un rapporto qualità-prezzo vicino a quello di Hart, che potrebbe diventare uno degli uomini chiave del prossimo calciomercato, visto e considerato un ingaggio ampiamente alla portata del Manchester United e il costo di un cartellino accessibile, pur considerando l'ottima stagione disputata in Italia.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.