Rinnovo Messi, il padre Jorge e il Barcellona si sono incontrati

Secondo quanto rivelato da Mundo Deportivo, un primo contatto tra il padre dell'argentino e Bartomeu ci sarebbe già stato nei giorni scorsi: sono momenti decisivi.

Leo Messi insieme al padre Jorge: i due trattano il rinnovo con il Barcellona

288 condivisioni 0 commenti 4 stelle

di

Share

La lunga e comprensibile telenovela per il rinnovo di uno dei calciatori più forti di tutti i tempi sembra essere arrivata a una fase cruciale. Sono mesi ormai che si rincorrono voci, scadenze e operazioni di disturbo di altri club, per quel che riguarda la trattativa tra Lionel Messi e il Barcellona. Dopo il mancato contatto a febbraio, il tutto era stato posticipato al momento del ritorno in Catalogna del padre della Pulce, Jorge, per fare in modo che potesse parlare direttamente con il presidente Bartomeu e definire una volta per tutte la permanenza di Leo con la camiseta blaugrana.

I continui rinvii del rientro in Spagna di Messi senior avevano fatto ipotizzare, soprattutto da parte degli altri club che stanno osservando con molta attenzione la vicenda, a una scelta della famiglia dell'argentino voluta per dilatare i tempi, avere maggiore potere contrattuale e, magari, arrivare a una rottura, per poi essere liberi di accordarsi con una nuova squadra a partire dal giugno 2018.

Ora che Jorge Messi è però tornato in Spagna, riprendono quota le interpretazioni ottimistiche della telenovela, che invece attribuiscono ritardi e rinvii a fisiologici intoppi e rallentamenti per una trattativa del genere, che dovrà decidere il futuro di una stella come Lionel Messi. Mercoledì scorso, l'arrivo a Barcellona del padre della Pulce per seguire il ritorno dei quarti di finale di Champions League contro la Juventus, ha fatto sì che il contratto tornasse argomento di attualità. E secondo le prime indiscrezioni, subito dopo la partita contro i bianconeri sarebbe andato in scena questo tanto atteso incontro con il presidente Bartomeu, che mesi fa aveva annunciato al consiglio direttivo del club il suo impegno a trattare personalmente la vicenda.

Messi e Barcellona, incontro per il rinnovo

Da indiscrezioni di Mundo Deportivo, quotidiano molto attento alle vicende del Barcellona, questo incontro sarebbe già andato in scena in gran segreto e nel silenzio generale. Né Jorge Messi, né tantomeno il presidente Bartomeu hanno voluto commentare quanto accaduto, in attesa di un nuovo meeting che dovrebbe verificarsi nei prossimi giorni. E non è escluso - si legge sempre sul portale spagnolo - che possa essere quello decisivo.

L'obiettivo del Barcellona è quello di rinnovare il contratto di Lionel Messi fino al 2022, altri 5 anni in Catalogna a cifre mostruose: circa 40 milioni di euro a stagione. E il rapporto poi non finirebbe lì, perché l'idea è quella di legare l'argentino "a vita" alla società blaugrana anche in ottica futura, quando Leo deciderà di lasciare il calcio.

Nel corso di questo primo incontro si è dunque parlato di tutti questi aspetti, non solo di quelli economici ma anche di quelli futuri, quando il Barcellona se lo immagina come ambasciatore e rappresentante vitalizio del club. Siamo ormai entrati nella fase decisiva della contrattazione e in Catalogna c'è ottimismo sul lieto fine di questa telenovela. Non resta che aspettare il prossimo incontro. Potrebbe essere davvero quello decisivo, in un senso o nell'altro. L'unica certezza è che Jorge Messi è arrivato: la palla ora passa nelle mani di Bartomeu.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.