Eredivisie, il PSV supera l'Ajax 1-0: Locadia decide "De Topper"

La squadra di Cocu batte di misura gli acerrimi rivali facendo felice il Feyenoord, che allunga a +4 sull'Ajax a due giornate dalla fine dell'Eredivisie.

169 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

De Topper non è mai una partita banale. Non lo è stata nemmeno quest'anno, in quanto l'Ajax si giocava le ultime speranze di titolo contro un PSV voglioso di secondo posto. Alla fine l'ha vinta il PSV grazie a una perla di Locadia su punizione. Per gli uomini di Cocu questa vittoria significa -3 dai Lancieri, mentre per la squadra di Bosz la vittoria della Eredivisie è ormai un'utopia: a due giornate dalla fine il Feyenoord è a +4. Per provare a riscattare questa stagione servirà puntare tutto sull'Europa League, competizione in cui l'Ajax è approdato alle semifinali (dove sfiderà il Lione). 

La cronaca di PSV vs Ajax

È un inizio di gara molto equilibrato al Philips Stadion. Ad aprire il match ci pensa Locadia con una punizione perfetta che si insacca alle spalle di Onana, portando avanti il PSV dopo 25 minuti. Gol pesante quello dell'attaccante olandese, perché scalda molto l'ambiente e mette l'Ajax spalle al muro. Dall'altra parte prova a rispondere con un calcio di punizione Ziyech, ma Zoet manda in angolo. 

La ripresa

L'Ajax ritorna in campo con molta cattiveria agonistica, voglioso di ribaltare una partita fondamentale per continuare a credere nel titolo. Nonostante questo i Lancieri non riescono a creare grossi problemi al PSV, molto organizzati difensivamente e in un'ottima condizione fisica. I minuti finali si trasformano, come speso accade, in una serie di risse che nulla hanno a vedere con il calcio e che permettono ai padroni di casa di guadagnare tempo prezioso. 

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.