Cub Swanson: "Lobov raccomandato, senza McGregor non sarebbe in UFC"

A pochi giorni da UFC FN Nashville, Cub Swanson boccia il suo prossimo avversario. Artem Lobov, sparring partner di Conor McGregor, viene definito un raccomandato.

Swanson vs Doo Ho Choi, UFC 206

66 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Che recentemente il mondo UFC giri parecchio attorno al nome di Conor McGregor non è certo un segreto. La presenza dell'irlandese all'interno della promotion più importante nel settore delle arti marziali miste ha monopolizzato e mutato radicalmente un mondo che, prima dell'avvento di Notorius, era considerato di nicchia al di fuori dei confini USA e asiatici. McGregor è stato in grado di attrarre a se parecchi fans casuali, grazie al suo istrionico modo di fare e alle sue sfavillanti prestazioni all'interno dell'ottagono. A giovarne l'intero movimento delle MMA, che si è ritrovato sotto le luci della ribalta di tutto il globo, assumendo in men che non si dica i crismi di sport da combattimento del futuro.

Dont blink! #ufc #22april

A post shared by Artem Lobov (@rushammer) on

Con l'assenza forzata di McGregor dai palcoscenici UFC - causa paternità imminente e possibile supermatch con Mayweather -, i nuovi appassionati continuano poi a scoprire e ad affezionarsi a svariati tipi di fighter, che si susseguono nelle apparizioni all'interno della gabbia. Proprio rimanendo nei meandri del discorso Notorius, questa settimana si avrà modo di assistere al ritorno di uno dei suoi più intimi compagni d'allenamento. L'amico e sparring partner dell'irlandese Artem Lobov calcherà infatti l'arena della Bridgestone Arena di Nashville, Tennessee. Nonostante un record non propriamente da fighter elitario (13-12-1-1), il russo ormai trapiantato a Dublino è riuscito a conquistare la chiamata della più prestigiosa sigla al mondo, arrivando addirittura anche a giocarsi la finale della ventiduesima edizione del The Ultimate Fighter, poi persa contro il talentuoso Ryan Hall.

Lobov, che ha sempre dimostrato forza mentale e una mascella più che discreta, non è però il fighter tecnicamente eccelso che lo spettatore medio si aspetterebbe di vedere in UFC. Anzi, al contrario, il Russian Hammer risulta alle volte essere parecchio sgraziato e goffo. Su questa tesi si è basata la critica di Cub Swanson, che ai microfoni di MMA Hour ha chiarito come, secondo il proprio punto di vista, Artem Lobov sia sostanzialmente un raccomandato.

Swanson: "Senza McGregor Lobov non sarebbe in UFC"

Come detto, Swanson ha argomentato la sua tesi nel corso di una chiacchierata con Ariel Helwani, con il quale si è confessato in vista dell'evento del prossimo weekend.

Se Lobov non fosse amico di Conor McGregor non credo lo vedremmo in UFC. Sai, guardi il suo record e ti rendi conto di quante persone magari più meritevoli di lui ci siano al di fuori della promotion. Non fosse stato per questa sorta di "raccomandazione", probabilmente avrebbe dovuto accumulare molte più vittorie prima di arrivare sin qui. Credo sia questo che faccia inca**are la gente, ed è proprio per questo che Artem non mi piace. Attenzione però: io sono convinto che lui non si sia semplicemente preso cura del suo record. Ha combattuto in un sacco di classi di peso, contro tanti ragazzi forti, e penso che questo lo abbia portato ad avere così tante sconfitte. Però resta comunque una persona ridicola: mi ha chiamato in causa dicendo che sono un tipo senza attributi, dandomi della donnetta.

2 Weeks till #Smashville! #ufcnashville / @virusintl @onnit @thefoxidentity📸

A post shared by Cub Swanson (@cubswanson) on

UFC Fight Night 108

Appuntamento dunque a questo weekend, per assistere a UFC Fight Night Nashville, nel cui main event si sfideranno per l'appunto Cub Swanson ed Artem Lobov in un match valido per la categoria pesi piuma. Puntate la sveglia alle ore 4:00 della notte tra sabato 22 e domenica 23 aprile, per non perdere neanche un momento di UFC FN 108, trasmessa in esclusiva italiana soltanto su FOX Sports, canale 204 di Sky, con la telecronaca del nostro Alex Dandi.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.