Liga, vittoria in rimonta dello Sporting Gijon: 3-1 al Granada

Traoré, Babin e Carmona ribaltano il vantaggio iniziale firmato da Ingason. Lo Sporting Gijon conquista tre punti importantissimo in chiave salvezza.

60 condivisioni 0 commenti 4 stelle

di

Share

La sfida salvezza della 28esima giornata tra Sporting Gijón e Granada termina 3-1 per i padroni di casa. Una vittoria in rimonta per gli asturiani, che nel secondo tempo subiscono la rete di Sverrir Ingi Ingason. Per gli uomini di Rubi è una sveglia, perché Traoré, Babin e Carmona ribaltano il risultato e portano a casa i 3 punti. Il risultato finale sarebbe potuto essere anche più rotondo se Traoré non avesse sbagliato il rigore del poker. Con questa vittoria lo Sporting sale a quota 21 punti superando proprio il Granada, fermo a 19 punti. 

Il racconto di Sporting Gijon vs Granada 

Il primo squillo arriva al 5': Cuenca, su invito di Gastón Silva, calcia con il destro dal vertice sinistro dell'area di rigore. Il suo tentativo è neutralizzato da Diego Mariño. Il numero 19 si ripete al 22' con una botta dalla lunga distanza. Anche in questo caso, il tentativo è neutralizzato. Al 20' Castro cerca e trova Burgui che, con il mancino, indirizza la sfera proprio sotto la traversa. Tito parato. Passano sessanta secondi e Víctor Rodríguez crossa per la testa di Babin, anche in questo caso il tentativo non va a buon fine. Al 28' è ancora lo Sporting Gijon a farsi vedere in avanti, ancora con Burgui, il suo tentativo da fuori termina di poco alto sulla traversa. Al 29' è Carmona a indirizzare la sfera nell'angolino basso senza successo. In questa fase della partita, il Granada sembra alle corde. L'ultima occasione della prima frazione arriva al 37' ed è per Víctor Rodríguez: il suo diagonale è ben parato. 

Succede tutto nel secondo tempo 

Pronti via e al 48' Mehdi Carcela-González tenta un sinistro da posizione defilata. La sua conclusione termina alta. Il match si sblocca al 51': sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Andreas Pereira, la sfera arriva a Ingason che, da posizione ravvicinata, mette dentro il vantaggio del Granada.  Al 60', però, arriva il pronto pareggio dello Sporting GijonLacina Traoré riceve palla da Burgui è indirizza il sinistro nell'angolino in basso. Gli asturiani corrono sulle ali dell'entusiasmo e, al 64', completano la rimonta: calcio d'angolo battuto da Sergio Álvarez e colpo di testa vincente di Babin. La forza d'urto dei padroni di casa non si esaurisce qui, al 67' arriva anche il tris: Carlos Castro imbastisce il contropiede e serve Carmona che la mette dentro con un destro preciso. La rimonta potrebbe diventare goleada al minuto 82, quando Ingason commette fallo in area di rigore e l'arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri si presenta Lacina Traoré che si fa ipnotizzare da Ochoa

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.