WWE -ek Raw! Lesnar, F5 su Goldberg. E Undertaker prenota Wrestlemania

Brock fa le sue "congratulazioni" al nuovo Universal Champion. E mentre Strowman aspetta Roman Reigns, si trova di fronte... il Becchino più famoso di sempre!

The Undertaker si presenta a sorpresa a Raw e mette ko Roman Reigns

299 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Nuova puntata di WWE-ek Raw, la rubrica settimanale realizzata da FOX Sports per seguire le vicende del roster rosso del mondo del wrestling targato WWE. A ospitare la serata, la prima dopo il Pay-Per-View di Fastlane andato in scena domenica notte e che ha visto l'incoronazione di Goldberg come nuovo Universal Champion WWE, è la Allstate Arena di Chicago, in Illinois.

Decisivo per la vittoria su Kevin Owens di Da Man - a distanza di quasi 14 anni da quel 21 settembre 2003, quando a Unforgiven sconfisse Triple H e conquistò il World Heavyweight Title - è stato l'ingresso di Chris Jericho, grande protagonista pur senza combattere visto che il solo sbucare fuori dal backstage ha distratto il suo ex amico al punto tale da permettere a Goldberg di chiudere l'incontro in 21 secondi! Ed è proprio Y2J il primo a presentarsi sul ring per dare inizio al Monday Night Raw...

Chris Jericho's talk

Chris Jericho spiega subito il motivo del suo intervento, cioè il tradimento di KO nel corso del Festival dell’Amicizia. E vuole sapere il motivo di quel gesto vigliacco, chiamando il suo ex compagno sul ring. Owens non si fa attendere ed esce dal backstage con il microfono in mano:

Io non ho pugnalato alla schiena il mio amico, perché tu non sei mai stato un mio amico. E non so come hai fatto a pensare di esserlo. Sami Zayn era un mio amico, l’ho pugnalato alla schiena e lo rifarei ancora. Ma tu Chris eri solo uno strumento. E io ti ho usato. Perché la sera che sono diventato Universal Champion, Triple H mi ha detto: “Ora che sei campione tutti ti daranno la caccia”. Così ho cercato qualcuno che mi guardasse le spalle, una persona con esperienza, che avesse già vissuto in passato quello che stavo vivendo io. Una persona che si sarebbe lasciata abbindolare. E tu sei stato uno strumento perfetto, finché non hai esaurito la tua utilità, cioè quando hai accettato il match contro Goldberg al posto mio. In quel momento dovevi essere eliminato. Ecco perché l’ho fatto.

Dopo aver spiegato il motivo del tradimento, Kevin Owens spiega che aveva preparato alla perfezione il match contro Goldberg e avrebbe certamente vinto con astuzia se non fosse intervenuto Y2J. Successivamente, l'ex Universal Champion continua dicendo che adesso il suo obiettivo non è andarsi a riprendere immediatamente il titolo perso, per quello c'è tempo visto che gli è stato promesso che potrà esercitare il diritto di rivincita quando lo riterrà più opportuno. Il suo unico obiettivo adesso è quello di strappare la cintura di US Champion dalla vita di Chris e se lui la metterà in palio sarà ben felice di affrontarlo a Wrestlemania. Jericho non ci pensa due volte, risponde subito ok e rilancia: perché aspettare WM? Chi lo impedisce? Owens replica con un secco "niente" e parte di corsa verso il ring. Ne nasce una rissa furibonda, alla quale dopo pochi secondi si unisce a sorpresa pure Samoa Joe, che rende il tutto un pestaggio 2 contro 1. La parità numerica viene ristabilita dall'intervento a sorpresa di Sami Zayn, che arriva armato di una sedia e riesce a mettere in fuga i due scudieri di Triple H.

Single Match

Kevin Owens VS Sami Zayn

Dalla rissa di prima derivano due match incrociati, il primo tra Owens e Zayn. Un match con poca storia, tra un Kevin che la sera prima ha "combattuto" per appena 21 secondi e un Sami che invece era stato messo a dura prova da Samoa Joe, per un dispendio di energie nettamente sfavorevole. Così l'ex Universal Champion si sbarazza agevolmente di Sami Zayn e dimostra che forse, senza l'interferenza di Jericho, avrebbe sicuramente potuto fare qualcosa di più a Fastlane.

Cruiserweight Championship Match

Neville (C) VS Rich Swann 

A distanza di neanche 48 ore dalla difesa del titolo dall'attacco di Jack Gallagher, Neville si trova ancora una volta a combattere per un match titolato, stavolta contro Rich Swann. Il match è combattuto, il campione dei Cruiserweight pur affaticato riesce però ad avere la meglio sottomettendo l'avversario con la Ring Of Saturn. Al termine dell'incontro, Austin Aries sale sul ring per intervistare il vincitore. Il lottatore ha ormai recuperato dal suo infortunio all'occhio ed è pronto al rientro, così chiede con insistenza a Neville se pensa che nella categoria ci sia qualcuno al suo livello. Il pubblico canta il nome di Austin Aries, "The King" è molto infastidito e consiglia il suo intervistatore di lasciar perdere l'argomento, perché non merita nemmeno di poter pensare una cosa del genere. Austin Aries dice che non è colpa sua se il pubblico canta così e chiede di fare un'ultima domanda:

Anzi non è una domanda. È più un’affermazione…

E subito dopo lo colpisce a sorpresa, più volte, buttandolo fuori dal ring. Austin è pronto a tornare a combattere e lancia ufficialmente la sfida al campione.

Goldberg's talk

Sale sul ring il nuovo Universal Champion, Goldberg! Il fresco vincitore del Main Event di Fastlane 2017 viene acclamato da tutto il pubblico, a cui dedica il suo successo:

Questo titolo appartiene a voi tanto quanto a me. Non avrei mai potuto conquistarlo senza di voi. La verità è che stasera sono qui e umilmente vi dico che sono onorato di essere il nuovo Universal Champion. Questo mi dà l’opportunità di dare alcune informazioni che non avrei mai pensato di rendere pubbliche in vita mia.

Mentre le sta per dare, però, ecco che si sente la voce di Paul Heyman. Il manager si complimenta con Goldberg, ma dice che c'è un'altra persona che vuole farlo e che è proprio lì dietro di lui: Brock Lesnar! I due salgono sul ring, Brock si mette davanti a Goldberg, ma a parlare è sempre Heyman:

Il mio cliente è venuto qui per stringerle la mano e congratularsi con lei per aver vinto il titolo. La persona più felice per il suo titolo è proprio il mio cliente, Brock Lesnar. L’appuntamento ora è per il 2 aprile a Wrestlemania, lei ha dimostrato di essere una bestia proprio come Lesnar ha dimostrato di esserlo in passato. Entrambi a WM avrete bisogno di vincere, ma solo uno uscirà da vincitore, l’altro da perdente.

Nel mentre Lesnar sorride, Goldberg replica mostrandogli con la mano "2-0", come i risultati finora tra loro due in favore di Da Man. Mentre Heyman continua a parlare, Brock allunga la mano come per stringere quella del rivale, ma dopo un po', il suo manager definisce Goldberg come la "puttanella di Brock". Da Man si gira, Lesnar ne approfitta ed esegue su di lui la F5, lasciandolo quasi privo di sensi sul ring e andandosene.

Backstage Raw

Enzo Amore e Big Cass si lamentano (giustamente) per il match perso a Fastlane contro Luke Gallows e Karl Anderson. Nel mentre incrociano Cesaro e Sheamus, con i quali iniziano a provocarsi a vicenda. In ogni caso, i due italo-americani promettono che stasera si prenderanno quello che gli è stato rubato domenica notte esercitando il diritto di rivincita.

Tag Team Championship Match

Luke Gallows & Karl Anderson (C) VS Enzo Amore & Big Cass

Gli italo-americani se la giocano ancora una volta a viso aperto contro i campioni di coppia, ma durante il combattimento si affacciano anche Cesaro e Sheamus, che si mettono a guardare l'incontro da bordo ring. E quando Enzo Amore esulta a suo modo dopo un Suicide Dive su Luke Gallows, il truzzo italiano colpisce involontariamente Cesaro facendogli rovesciare il caffè. Lo Swiss Superman inizia così a rincorrerlo fin dentro al ring, dove colpisce Karl Anderson con una clothesline. Così l'arbitro decreta la vittoria per squalifica dei campioni, che conservano di nuovo il titolo. Ne nasce una nuova rissa coinvolgendo tutti e 6 gli uomini. E a restare i piedi alla fine sono solo Cesaro e Sheamus. Successivamente la lite prosegue nel backstage, interrotta da Mick Foley con la stipulazione di un #1 Contender's Match per la prossima settimana, con Cesaro e Sheamus da una parte e Enzo e Big Cass dall'altra. I vincitori andranno a Wrestlemania per il titolo.

Single Match

Akira Tozawa VS Ariya Daivari

Il match tra cruiserweight viene vinto da Akira Tozawa, che evita un suplex e va a segno con il suo classico Bridging German Suplex ai danni di Ariya Daivari. Subito dopo il giapponese chiede che Brian Kendrick lo raggiunga sul ring per affrontarlo. Kendrick arriva, ma rimanda tutto a 205 Live.

Tag Team Match

New Day VS Shining Stars

Mentre entrano i New Day e sponsorizzano ancora il loro gelato, il loro PopCycle, gli Shining Stars li aspettano sul ring. Il match comincia un po' in ritardo, ma a vincere sono sempre i New Day grazie alla Midnight Hour perfezionata da Big E e Kofi Kingston.

Bayley's talk

La campionessa femminile sale sul ring, dove ad accoglierla c'è il GM Mick Foley, che si congratula con lei per aver conservato il titolo a Fastlane. Bayley però non è poi così contenta, perché prima del match aveva chiesto a Charlotte di vedersela solo loro due, senza interferenze. E l'intervento di Sasha Banks, invece, l'ha aiutata nettamente. Il General Manager dice che non è importante, che quello che conta è che sarà da campionessa a Wrestlemania. E l'unica domanda adesso è sapere contro chi. Ecco che entra Sasha Banks, che si candida per un match tra amiche a WM. Il pubblico sembra gradire, così come Mick Foley e la stessa Bayley. Ma irrompe pure Charlotte, accompagnata da Dana Brooke: l'ex campionessa dice di aver ancora più chiaro quale fosse il piano delle due.

Secondo la figlia di Rick Flair, l'unica a meritare la chance di riprendersi il titolo è proprio lei. Ne nasce un battibecco nel quale interviene anche Stephanie McMahon. E nonostante i tentativi di Mick Foley, la Commissioner decide: a Wrestlemania sarà Bayley VS Charlotte. E se Sasha Banks vorrà esserci, dovrà sconfiggere proprio stasera la campionessa. Solo in quel caso, allora, a Wrestlemania sarà un Triple Threat Match per il titolo femminile di Raw.

Non-Title Single Match

Bayley (C) VS Sasha Banks

Le due amiche si stringono la mano, ma poi iniziano a darsele di santa ragione. Il momento decisivo è quando Sasha Banks riesce a bloccare Bayley nella Bank Statement. Bayley arriva alle corde, ma Dana Brooke distrae l'arbitro e Charlotte Flair spinge la campionessa di nuovo verso il centro del ring. E Bayley non può che cedere. A Wrestlemania sarà Triple Threat Match per il titolo femminile di Raw.

Backstage WWE Raw

Mentre Seth Rollins ci mostra i suoi progressi dal punto di vista clinico, Triple H assicura ancora una volta che se davvero il suo ex protetto dovesse presentarsi a Wrestlemania nonostante il parere negativo dei medici, allora sarà l'ultima cosa che farà.

Non-Title Single Match

Chris Jericho (C) VS Samoa Joe

La seconda sfida incrociata nata in apertura di puntata vede stavolta Samoa Joe contro Chris Jericho. Lo United States Champions in una fase del combattimento fuori dal ring rimane incastrato nella Coquina Clutch del samoano, che lascia la presa mentre l'arbitro è quasi arrivato alla fine del conteggio: Joe torna in tempo sul ring, Y2J no, e così la vittoria dell'incontro è del protetto di Triple H. Nonostante la fine del match Samoa Joe riporta Jericho sul ring per infierire, ma Chris riesce a replicare con la Codebreaker che fa rotolare la Samoan Submission Machine fuori dal ring.

Strowman's Talk

Braun Strowman vuole vendicarsi per la sconfitta subita a Fastlane per opera di Roman Reigns e gli chiede di raggiungerlo sul ring. Parte la sua musica d'ingresso, ma viene interrotta immediatamente. Da cosa? Da dei rintocchi inconfondibili, quelli di Undertaker!!!! Il Becchino fa il suo ingresso sul ring, nel frattempo Strowman (per la prima volta impaurito) lo abbandona. Solo a questo punto arriva anche Reigns (tanto per cambiare fischiatissimo) che raggiunge Undertaker e gli dice che Strowman aveva chiamato lui, quindi è fuori luogo e può anche andarsene.

Il becchino non risponde, si volta solo guardando verso la scritta Wrestlemania 33: lo stesso fa Roman, che viene colto alla sprovvista e colpito con la Chokeslam. Ecco la sua vendetta per l'eliminazione subita proprio da Reigns nella Royal Rumble WWE. E adesso si rivedranno a WM33...

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.