Scholes punta su Mourinho: "Con lui il Manchester United sarà al top"

Scholes, che in passato aveva criticato pubblicamente Van Gaal, si schiera in maniera netta con José Mourinho. "Lui ha capito di cosa avevano bisogno i tifosi".

Con José Mourinho il Manchester United può comandare in Premier League. Parola di Paul Scholes

719 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Servivano carisma, esperienza, conoscenza della Premier League e una bacheca piena. Eppure il Manchester United per sostituire Sir Alex Ferguson ha scelto prima David Moyes, che di carisma, esperienza e trofei non ne aveva a sufficienza, e poi Van Gaal, che invece non aveva mai allenato in Inghilterra. Da quest’anno le cose con José Mourinho sembrano andare meglio. Ne è convinto Paul Scholes, leggenda dei Red Devils che ha rilasciato una lunga intervista a Sportsmail.

Ottimismo

Secondo Scholes il Manchester United è in evidente crescita. Opinione condivisibile non soltanto per i risultati, notevolmente migliorati rispetto a inizio anno, ma anche per il gioco espresso. Inoltre, è risaputo, le squadre di Mourinho rendono sempre meglio nella seconda stagione.

Il Manchester è notevolmente migliorato rispetto alle ultime due stagioni. I primi due o tre mesi non sono andati benissimo, ma ora i tifosi si divertono. L’unico problema è che sono ancora sesti, ma sono convinto che arriveranno in zona Champions League. Fra le prime sei lo United è, insieme al Chelsea, la squadra che gioca il miglior calcio. Per questo possono arrivare perfino secondi o terzi.

L’ottimismo di Scholes non può che far piacere a Mourinho, dato che Paul ci aveva visto lungo l’anno scorso, quando criticò apertamente Van Gaal definendo il suo Manchester particolarmente noioso.

Non ero l’unico però. Non ho detto Van Gaal fosse un cattivo manager ma il suo stile di gioco non era adatto al Manchester United. La sua squadra teneva molto il possesso palla, ma i tifosi si annoiavano. È la sua filosofia, non quella del club. Mourinho è arrivato e sapeva quello che i fan si aspettavano della sua squadra. Lo United ora crea sempre molte occasioni. Se migliorasse in fase realizzativa starebbe lì davanti col Chelsea.

Linfa nuova

L’anno scorso Scholes disse che non avrebbe voluto giocare nel Manchester di Van Gaal. Ora però quella maglia la rimetterebbe volentieri.

Con Mourinho giocherei volentieri. La manovra è fluida e c’è il desiderio di segnare agli avversari. Ha la giusta personalità e la giusta reputazione per allenare un club come lo United. Vorrei solo fosse arrivato tre anni fa. Inizialmente ci sono stati alcuni segnali preoccupanti. È stato espulso due volte e ha criticato pubblicamente alcuni suoi giocatori. Ma da ottobre il suo cambiamento, così come la crescita dello United è stata impressionante. Per Mourinho è stato difficile, ma si è adattato allo stile United. Col Chelsea giocava in maniera molto difensiva, ma loro lì non hanno un DNA. Qui è più offensivo, rispetta le tradizioni. Ha capito che doveva dare ai tifosi ciò che volevano dopo questi due anni così deludenti.

Per questo Scholes è particolarmente ottimista in ottica futura. Servono solo un paio di ritocchi e il Manchester potrà tornare agli antichi splendori. Quelli raggiunti con Scholes in campo:

Nutro qualche dubbio sulla difesa quando giochiamo contro i top club, e penso che servirebbe un attaccante come Sergio Aguero o Antoine Griezmann. Per il resto sono convinto.

Vota anche tu!

Mourinho porterà il Manchester United a competere per il titolo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

La stagione può ancora essere salvata. D’altronde il Manchester è ancora in corsa su tutti i fronti:

Bisogna arrivare fra le prime quattro. Se poi si dovessero vincere due delle tre coppe nelle quali il Manchester è in corsa la stagione sarebbe positiva. Dall’anno prossimo però deve lottare per il titolo in campionato.

Scontato, per José Mourinho. Al Manchester servivano carisma, esperienza, conoscenza della Premier League e una bacheca piena. José ha tutto questo. E la bacheca la vuole riempire ancora…

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.