Barcellona, Luis Enrique verso l'addio: la prima scelta è Sampaoli

La pesante sconfitta contro il PSG ha reso più difficile la permanenza dell'asturiano sulla panchina blaugrana. Intanto il club pensa al tecnico del Siviglia come sostituto.

515 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

C'è anche la sconfitta contro il Paris Saint-Germain tra le cause del possibile addio di Luis Enrique dal Barcellona. Ma non è una decisione che prenderà il club: la società blaugrana, infatti, vorrebbe andare avanti con il tecnico asturiano fino alla prossima stagione. Una scelta che non verrà presa prima del 9 marzo, all'indomani della probabile eliminazione dalla Champions League.

Il futuro di Luis Enrique

Un momento complicato in casa Barça. Qualcosa sembra essersi rotto tra tecnico e calciatori: fino a poche settimane fa, un elemento importante dello spogliatoio come Rakitic dichiarava di potersi gettare nel fuoco per il suo allenatore. Anche se il campo sembra raccontare un'altra storia.

Il Barcellona è con un piede e mezzo fuori dalla Champions, mentre in Liga è secondo a un punto dal Real Madrid, che però deve recuperare due partite. L'unico obiettivo realistico per la stagione in corso rimane la Copa del Rey: in finale i blaugrana se la vedranno con il modesto Alaves.

L'ombra di Sampaoli

La posizione di Luis Enrique rimane in bilico: il toto allenatore è già iniziato. Secondo il Daily Telegraph, il candidato numero uno alla panchina blaugrana sarebbe Jorge Sampaoli, che sta disputando una stagione superlativa sulla panchina del Siviglia.

Solo sussurrati i nomi di Nagelsmann dell'Hoffenheim, che ha risposto con una battuta ironica, e Valverde, completamente calato nella realtà basca dell'Athletic Bilbao.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.