Ronaldinho: "Gabriel Jesus l'erede di Messi, sarà il migliore al mondo"

L'ex fuoriclasse del Barcellona è entusiasta del giovane connazionale: "Messi è il numero 1 al mondo. Gabriel Jesus è ancora molto giovane, ma ha tutto per diventarlo".

Gabriel Jesus

1523 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Non si vince il Pallone d'oro per caso, né giocando da protagonista la Champions League o un titolo mondiale con la Nazionale. Se lo hai fatto, come Ronaldinho, vuol dire che sei entrato di diritto nel Gotha del pallone. Quando Ronaldinho parla di calcio, dunque, va ascoltato.

Gabriel Jesus erede di Messi

L'ambasciatore del Barcellona, in un'intervista alla stampa inglese, ha dichiarato che Lionel Messi è attualmente il miglior calciatore del mondo e che, se dopo di lui lo sarà Neymar, in futuro toccherà a un altro brasiliano:

Gabriel Jesus ha solo 19 anni, ma ha tutto per diventare il numero 1 al mondo. Quando lo vedi giocare capisci subito che non ha paura di nulla. In Inghilterra farà benissimo anche contro i top club, dal Liverpool al Chelsea, allo United.

Un bilancio da veterano

Il ragazzo dal sorriso contagioso è arrivato al Manchester City a gennaio e con Pep Guardiola ha già giocato 4 partite di Premier League e una di FA Cup, dimostrando di non aver sofferto il passaggio a un calcio così diverso da quello a cui era abituato nel Palmeiras. 3 reti e 2 assist in 292 minuti giocati sono un bilancio da veterano e una polizza di garanzia per uno che non ha ancora compiuto 20 anni. Oltre che un'ombra sul futuro di una stella come Sergio Agüero.

Credo che Guardiola abbia fatto bene a inserirlo nella lista Champions. Mica i giovani devono sempre cominciare per gradi. Dipende dal tipo di giocatore: Ronaldo, Kakà, io e, più recentemente, Neymar abbiamo giocato ad altissimi livelli fin da giovani.

Le credenziali, insomma, ci sono tutte. E poi garantisce Ronaldinho.

Vota anche tu!

Gabriel Jesus potrà diventare l'erede di Messi?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.